Vongole e Norovirus, scatta l’allarme per Pasqua. A cosa stare attenti prima di comprarle

Vongole, scatta l’allarme per Pasqua: il Norovirus spaventa tutti. A cosa stare attenti prima di acquistarle.

Vongole norovirus scatta allarme
Vongole in padella (Foto di Nako per Pixabay)

LE RICETTE PIÙ BUONE DI OGGI:

Le vongole sono diverse specie di molluschi bivalvi destinate ad un consumo alimentare. Ricche di vitamine e sali minerali, per ogni cento grammi di prodotto ci sono ben 11 grammi di proteine e 2.5 di carboidrati.

Esistono davvero tantissime specie sia in natura che in commercio: con esse si preparano infatti piatti meravigliosi e gustosissimi.

In queste giornate di festa, gli italiani acquistano tantissimi alimenti tra cui pesce e vongole. Il giovedì santo, ad esempio, in diverse zone d’Italia si prepara la zuppa di cozze: nel piatto tipico napoletano non possono mancare ovviamente anche le vongole.

Per Pasqua, invece, c’è chi prepara e serve un grandissimo spaghetto alle vongole. Considerando che parecchi non mangiano carne in questi giorni, tali molluschi sono utilizzati in svariate ricette.

Attenzione però: da qualche ora è scattato un allarme che ha subito fatto tremare la popolazione. Il RASFF (Sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi) ha lanciato l’allarme norovirus nelle vongole. Vediamo quindi insieme tutti i dettagli e vediamo a cosa stare attenti quando le acquistate.

Vongole e norovirus, scatta l’allarme: prestate molta attenzione quando le acquistate

Il norovirus è un virus che causa la gastroenterite: dopo l’infezione, diarrea, vomito e dolori addominali sono i sintomi più comuni.

Vongole norovirus scatta allarme
Vongole (Foto di Kindel Media da Pexels)

Il RASFF ha individuato alcune vongole con Norovirus. Questa problematica riguarda i molluschi allevati in Spagna e commercializzati sia in Portogallo che in Italia.

La specie che ha questo problema non di poco conto è la Ruditapes Philippinarum. Nella nota apparsa sul sito web del sistema d’allerta si legge la dicitura ‘prodotto probabilmente non più in commercio’.

Il livello di rischio indicato è alto: potrebbero esserci ancora controlli in corso per capire se questa specie di vongole con il Norovirus sia ancora nei supermercati o nelle pescherie.

Vongole norovirus scatta allarme
Piatto di vongole (Foto di RODNAE Productions da Pexels)

Come al solito, è sconsigliatissimo il consumo di vongole veraci crude (ma anche poco cotte): mangiandole così aumenta a dismisura il rischio di contrarre il Norovirus o l’epatite A.