Zuppa inglese

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 5 minuti
Zuppa inglese: la preparazione

PRESENTAZIONE

Oggi vogliamo proporvi la ricetta della zuppa inglese, realizzata come facevano una volta le nostre mamme, cioè utilizzando i savoiardi al posto del più moderno pan di Spagna. La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio di origine italiana e particolarmente diffuso in Italia centrale; in ogni regione sono tipiche alcune piccole variazioni alla ricetta di base.

Nonostante l’etimologia rimandi al Paese d’Oltremanica la preparazione della zuppa inglese, così come oggi è conosciuta, fa forse la sua comparsa nel modenese verso la prima metà dell’Ottocento. Molto probabilmente sarebbe stata inventata da una donna di servizio di una famiglia inglese residente sulle colline di Fiesole. Poiché questa signora era solita non gettare gli avanzi di cibo, un giorno trovò degli avanzi di biscotti, la crema pasticcera e del budino al cioccolato. Dal momento che i biscotti erano diventati secchi li inzuppò nel vino dolce e diede vita alla zuppa inglese.

Secondo un’altra ipotesi la zuppa inglese sarebbe una versione rielaborata del trifle, un dolce assai antico composto di una base di pasta morbida lievitata, intriso di vino e arricchito di pezzetti di frutta, o frutti di bosco, e coperto da crema o crema di latte. A quanto pare anche il trifle era un modo per recuperare gli avanzi dei ricchi pasti dell’epoca.

Aldilà delle origini storiche vediamo come prepare al giorno d’oggi una buona e veloce zuppa inglese.

INGREDIENTI

  • 500 ml di latte
  • Cacao in polvere q.b.
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 tuorli d’uovo
  • 10 savoiardi
  • 3 cucchiai di zucchero
  • Alchermes q.b.

PROCEDIMENTO

Iniziate con il preparare la crema gialla: in un tegamino versate mezzo litro di latte, 3 cucchiai di farina e 3 di zucchero. Quando è pronta dividete la crema in due parti, ad una andrete ad aggiungere il cacao in polvere in modo da ottenere la crema marrone.

Tagliate a metà i savoiardi e bagnateli velocemente nel liquore Alchermes, poi con questi savoiardi inzuppati foderate per bene una zuppiera di vetro trasparente. A questo punto alternate uno strato di savoiardi imbevuti nel liquore a strati di crema gialla e marrone. Si consiglia di prepararla il giorno precedente per farla riposare in frigo.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post