8 Cibi Da Evitare Per Prevenire Il Tumore Al Seno

8 Cibi Da Evitare Per Prevenire Il Tumore Al Seno

Ogni anno il cancro al seno colpisce migliaia di donne e l’unico modo per cercare di ridurre le possibilità di contrarre questa brutta malattia è di evitare, o quantomeno ridurre, il consumo di certi alimenti che possono facilitare il sorgere della patologia, ovviamente abbinato ad uno stile di vita sano e genuino.

ThinkstockPhotos-160941039

Vediamo insieme quali cibi sono da evitare o ridurre nella nostra dieta:

alcool

1. Alcol – Bere due o più drink o bicchieri di alcolici al giorno può aumentare le possibilità di contrarre il tumore al seno fino al 40%. Meglio scegliere bibite a bassa gradazione di tanto in tanto oppure bere solo acqua e spremute di frutta…

latticini

2. Latticini – Contengono grandi quantità di grassi e aumentano i livelli di estrogeni, facilitando il sorgere di cancro al seno. Meglio dimezzare i consumi senza tuttavia escluderli in modo radicale dalla propria dieta.

patatine-fritte-acrilamide

3. Frittura – Sicuramente è uno degli alimenti che più attirano a tavola, ma è molto nociva, dal momento che emana sostanze cancerogene per via delle alte temperature raggiunte durante la cottura. Ovviamente se mangiata una o due volte al mese la frittura non causa danni irreparabili…

burro

4. Grassi animali – Soprattutto nelle donne in menopausa i grassi animali possono aumentare il rischio di tumore al seno fino al 40%. Quindi meglio ridurre drasticamente il consumo di carne, uova, strutto, lardo e burro.

insaccati-3

5. Insaccati – Contengono molti conservanti che mettono a rischio la salute delle donne e non solo. Meglio ridurre il consumo a una volta a settimana… o meno.

Tonno-Scatola-Peggiore

6. Prodotti in scatola – Contengono conservanti chimici dannosi alla nostra salute; meglio scegliere prodotti freschi di stagione.

sale-2_1

7. Sale – Evitate l’eccessivo consumo di sale e di alimenti conservati sotto sale. Ogni giorno il quantitativo massimo consentito è di 5 grammi a persona.

zucchero-bianco

8. Zucchero bianco – Consumare troppi cibi zuccherati aumenta l’insulina che, a livelli troppo elevati, favorisce il sorgere di cellule tumorali. Per dolcificare meglio usare il malto d’orzo o l’uvetta passita. E cercate di ridurre il più possibile il consumo di dolci, soprattutto quelli comprati in negozio o al supermercato

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post