Abitudini notturne che fanno ingrassare: modificarle il prima possibile

Anche se non ce ne accorgiamo, molti di noi possiedono delle abitudini notturne che fanno ingrassare: andiamo a scoprire insieme quali sono e come modificarle per vivere meglio.

abitudini notturne fanno ingrassare
Abitudini notturne che fanno ingrassare (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Senza nemmeno accorgercene molto spesso adottiamo delle abitudini che più che migliorarci la vita, ce la complicano immensamente.

Fumare è una di queste, così come bere assiduamente alcolici o andare a letto troppo tardi. Soffermiamoci proprio su quest’ultimo punto.

Andiamo difatti a scoprire le abitudini notturne che ci fanno ingrassare: modificarle il prima possibile per vivere meglio dovrebbe essere un obbligo!

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Abitudini notturne che ci fanno ingrassare

La prima abitudine che dovrebbe essere rimossa è quella del dormire poco: il metabolismo in tal caso si rallenterà aumentando però la sensazione di fame così come la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress.

Quando ci si sveglia la mattina in tali condizioni si avvertirà il desiderio di mangiare grandi quantità di cibo ma allo stesso tempo si avvertirà ampio nervosismo.

La seconda abitudini che andrebbe eliminata riguarda la cena: mangiare troppi alimenti o comunque cibi troppo pesanti, influisce negativamente sul sonno e dunque sul metabolismo.

abitudini alimentari notturne
Cena pesante e troppo abbondante (Canva)

La raccomandazione che dunque vi forniamo per la cena è quella di ingerire pietanze leggere e preferire verdure e proteine. Inoltre cercate di non mangiare guardando la tv: essa vi deconcentrerà dal piatto, ingoiando cibo in misura eccessiva.

Un altro errore molto comune è quello di andare a dormire subito dopo aver cenato: questo è un modo perfetto per accumulare grassi e per non digerire ciò che si è appena ingerito. Cenate dunque un’ora e mezza o due ore prima di andare a letto.

Altre abitudini alimentari e non che fanno ingrassare

Un quarto errore da evitare assolutamente è quello di mangiare cibi fritti a cena: essi infatti apportano moltissime calorie che difficilmente si riescono a bruciare prima di dormire.

Lo stesso discorso poi vale anche per i cibi piccanti: gli alimenti troppo speziati infatti possono ostacolare la buona digestione impedendo dunque un adeguato riposo.

non mangiare piccante cena digestione
Spezie piccanti (Stevepb da Pixabay)

Ancora, mangiare latte e cereali alla sera è tutt’altro che salutare. Si tratta infatti di un pasto ad alto contenuto di carboidrati, i quali però non vengono consumati dal corpo prima di andare a dormire, trasformandosi dunque in grassi.

Infine, bisognerà fare un ultimo sacrificio ed eliminare il dessert o il dolce dalla propria cena: lo zucchero e la farina bianca infatti si accumulano nel corpo sotto forma di grasso facendo innalzare il nostro peso in modo notevole.