Alessandro Borghese ci prova ancora. L’ennesima provocazione sui social

Alessandro Borghese torna a far parlare di sé condividendo sui social una nuova provocazione che infiamma gli animi

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese (foto da Instagram @borgheseale)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

Lo chef Alessandro Borghese non smette di far parlare di sé, specialmente attraverso i social, e non soltanto per le sue capacità ai fornelli.

Poco tempo fa si è ritrovato al centro di un’accesa polemica scatenata da un suo commento relativo al famigerato reddito di cittadinanza.

Secondo lo chef infatti, volendo riassumere, dalla sua introduzione si è verificato un calo drastico di persone interessate a lavorare nel suo ristorante.

Borghese ha raccontato che si è trovato in serie difficoltà quando è stato costretto a cercare dei sostituti ai suoi collaboratori costretti improvvisamente ad assentarsi.

Alla fine di una ricerca assolutamente vana lo chef ha raccontato di essersi ritrovato da solo, insieme al suo braccio destro, a dover gestire l’intero servizio in cucina.

La colpa secondo lui è dell’evoluzione negativa delle giovane leve, non più disposte al sacrificio che lavorare in un ristorante richiede e molto più appagate dal reddito di cittadinanza.

La provocazione di Alessandro Borghese

Inutile dire che il messaggio lanciato da Alessandro Borghese ha fatto immediatamente il giro dei social provocando diverse reazioni.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese (foto da Instagram @borgheseale)

In particolare, com’è facile immaginare, al suo fianco si sono immediatamente schierati altri imprenditori, soprattutto della ristorazione, che hanno confermato il suo malessere.

D’altra parte c’è stata un’immediata alzata di scudi verso il reddito di cittadinanza con un’accusa precisa verso chi pur offrendo lavoro lo fa tentando di sottopagare i propri collaboratori.

Reduce da queste polemiche che hanno creato immancabili dibattiti pro e contro Borghese, lo chef torna ad usare i social per lanciare un nuovo messaggio.

Lasciandosi ritrarre vestito con l’immancabile camice bianco nella cucina del suo ristorante milanese “Il lusso della semplicità”, questa volta si è voluto affidare ad una citazione.

Borghese ha infatti preso in prestito una frase tratta dall’opera musicale “Ascesa e caduta della città di Mahagonny” scritta dal grande drammaturgo tedesco Bertolt Brecht.

Sul suo profilo Instagram lo chef ha infatti accompagnato la foto con la frase “la provocazione è un modo di rimettere la realtà in piedi“, traducendolo anche in inglese e francese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Borghese Official (@borgheseale)

Il modo perfetto per lanciare una provocazione attraverso i social raccogliendo immediatamente migliaia di reazioni da parte dei suoi follower.