L’anguria da passeggio, il cestino fresco ed estivo che stupirà tutti

L’anguria è in assoluto il frutto più ricercato di questa stagione. Il cestino di anguria è un fresco dessert di sicuro effetto che stupirà i tuoi ospiti.

ricetta cestino di anguria
Cestino di anguria (Foto di eqroy AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cuocere le patate in tempi record: trucchetto sbalorditivo, risultato pazzesco
  2. Lavastoviglie, il miglior orario per accenderla: il segreto per risparmiare in bolletta
  3. Insalata di riso tonno e pomodori, utilizza il riso più consigliato

Di sicuro effetto visivo è un’ottima ricetta da preparare in occasioni galanti o per pranzi a buffet o per cene “fredde” e in piedi. Oltre ai colori e alla presentazione, i tuoi ospiti apprezzeranno anche il sapore fresco ed estivo.

L’anguria è sicuramente ricca di acqua ma anche di antiossidanti e la quantità di zuccheri è così limitata che il consumo è indicato anche nei casi di diete.

Ingredienti e preparazione del cestino di anguria

Non c’è differenza tra anguria e cocomero, la differenza esiste solo nella denominazione regionale: il primo termine è più utilizzato al nord, il secondo termine, nel sud Italia.

Puoi approfondire le caratteristiche dell’anguria, leggendo questo articolo:

Anguria, proprietà e benefici: l’impatto sulla salute umana 

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

ricetta cestino di anguria
Cestino di anguria (Foto di eqroy AdobeStock)

INGREDIENTI

  • Anguria
  • Melone
  • Melone cantalupo
  • Ciliegie
  • Fragole
  • Foglie di menta

 

PREPARAZIONE

Taglia l’anguria come nella foto, in modo che rimanga una parte centrale che faccia da “manico“. Svuotala completamente in modo da tirare via tutta la polpa rossa. Aiutati con un cucchiaio e con il coltello. Facendo rimanere la parte bianca della buccia creerai un contrasto con i colori della frutta che andreamo ad aggiungere.

L’effetto cromatico che ne risulterà lascerà tutti a bocca aperta! Con un po’ di pazienza potrai tagliare i bordi del “cestino” in modo da creare un disegno. Trovi anche questo particolare nelle foto. Se hai uno scavino per melone otterrai delle palline che contribuiranno alla bellezza di questa ricetta.

Comincia a creare, quindi delle palline, alternando tra la frutta e abbinando i colori come possibile. Anguria, melone, cantalupo. Quando raggiungi i bordi del “cestino” inserisci anche le fragole e le ciliege, infine le foglie di menta per decorare.

 

ricetta cestino di anguria
Anguria sagomata (Foto di KANJANA AdobeStock)

Porta in tavola su un vassoio adeguato in forma e colori. Puoi dotare i tuoi commensali di stuzzicadenti in modo da servirsi direttamente dal cestino.

Gestione cookie