Bao buns dolci con crema alla nocciola e pistacchio. Le nuvole di pane in versione dessert

I bao buns dolci è una deliziosa ricetta per un dessert semplicissimo. Scopriamo come realizzare i famoso pane nuvola della cucina cinese.

pane bao dolce
Bao buns dolci (foto da pinterest di @cucchiaio.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I bao buns, più comunemente conosciuti come pane bao, sono deliziosi e sofficissimi panini cotti a vapore. Si tratta di una ricetta tipica della cucina cinese e sono appunto la versione Sol Levante del nostro pane, quindi accompagnano i pasti e diventano dei veri e super panini da farcire come meglio si crede.

Qui da noi sono molto apprezzati anche nella versione dolce, ripieni di creme spalmabili a vari gusti. Rispetto alla preparazione tradizionale, la ricetta non cambia, ma il risultato è quello di un sofficissimo panino dolce, ideale come merenda super goduriosa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pane bao ricetta

Vediamo, allora, come realizzare il pane bao e goderci una deliziosa merenda o colazione decisamente diverse dal solito. Disclaimer, come si diceva prima i bao buns sono cotti al vapore, quindi che abbiate una vaporiera in bambù o quella più comune in acciaio non importa, l’importante è che siano cotti così.

pane bao ricetta
Bao buns in lievitazione (foto da pinterest di @IzyHossack)

INGREDIENTI

PER 10 PANINI BAO

  • 320 g di farina 0
  • 30 g di zucchero semolato
  • 6 g di lievito di birra disidratato
  • 170 g di acqua calda
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • 3 g di sale

RIPIENO:

  • Crema alla nocciola qb.
  • Crema al pistacchio qb.
  • Marmellata qb.

PROCEDIMENTO (circa 40 minuti più lievitazione)

Iniziate ovviamente dall’impasto, quindi unite in planetaria o nella terrina la farina, lo zucchero, il lievito e date una prima mescolata. In un bicchiere a parte versate l’acqua calda e fatevi sciogliere all’interno il sale, aggiungete poi l’olio e mescolate energicamente.

A questo punto versate il composto liquido a filo nella terrina con i farinacei ed azionate l’impastatrice o comunque lo sbattitore ed impastate per 5 minuti.

Trasferite l’impasto ottenuto su di un piano di lavoro leggermente unto e formate una palla che poi metterete a riposare in una ciotola coperta da pellicola per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo, infarinate il piano di lavoro, rovesciateci sopra l’impasto, formate un unico salsicciotto che dividerete in 10 parti. Lavorate le 10 parti dando loro forma sferica e fatele riposare per 30 minuti coprendole con la pellicola.

pane bao in cottura
Panini bao in cottura (foto da pinterest di @marionskitchen)

Riprendete le palline e una alla volta stendetele formando dischi del diametro di circa 8 cm. Appoggiate su metà cerchio un pezzo di foglio di carta forno e ripiegate il cerchio a metà, in modo che le due estremità non appiccichino tra di loro.

Fatta questa procedura per tutti i dischi, lasciateli lievitare ancora per 30 minuti, quindi passate alla cottura: 15/18 minuti con la vaporiera.

Una volta pronti, saranno gonfi, morbidissimi e chiari. Lasciateli intiepidire prima di riempirli con la crema che preferite.