Barbabietola: una ricetta facile e veloce contro anemia e problemi al cuore

Barbabietola: vi presentiamo una ricetta facile e veloce per combattere anemia e problemi cardio – circolatori 

zuppa di barbabietola
Foto di RitaE da Pixabay

 

Una delle protagoniste del grande freddo invernale, è senza dubbio la barbabietola rossa, anche detta  rapa rossa, dalle molteplici proprietà. Già ampiamente scoperti i suoi grandi benefici per chi soffre di anemia e di problemi al cuore, vi presentiamo un’idea facile, veloce e soprattutto salutare con l’ausilio di questo tubero colorato. Vediamo cosa occorre

  • 250 gr di barbabietole rosse;
  • 1 cipolla bianca;
  • 2 carote;
  • 1 costa di sedano;
  • 125 gr di yogurt greco;
  • sale e pepe q.b.
  • 400 gr di brodo vegetale

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Zuppa di lenticchie: come prepararla in pochi minuti, senza ammollo

 

Zuppa di barbabietole: il piatto colorato per la salute del cuore

Questa ricetta molto facile è proprio indicata per chi soffre di anemia. Data la sua elevata concentrazione di vitamine ma soprattutto sali minerali e ferro, viene spesso introdotta nei regimi alimentari di chi soffre di questo problema. E’ una grande amica della salute del cuore, in quanto composta da nitrato, sostanza che aiuta al miglioramento del flusso sanguigno e per ridurre la pressione arteriosa. Indicata anche per gli sportivi, i vegani e vegetariani, vediamo come prepararla in pochi minuti.

Tritiamo finemente cipolla,carote e sedano. Eliminiamo la buccia dalle barbabietole e tagliamole a tocchetti. In una pentola fonda e dai bordi alti, rosoliamo del burro o dell’olio e facciamo imbiondire il trito base della ricetta. Quando il tutto si sarà ammorbidito, aggiungiamo la nostra barbabietola e facciamo rosolare per circa 10 minuti. Intanto, nel nostro brodo vegetale fatto in casa, sciogliamo un cucchiaio di farina di riso o maizena con una frusta, in modo da non creare grumi. Uniamola alle verdure e facciamo cuocere per circa 35 minuti mescolando di tanto in tanto.

Quando la cottura sarà arrivata al termine, avremo una zuppa prelibata. Frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione ed aggiustiamo di sale e pepe. Trasferiamo il composto in una ciotola capiente ed uniamo lo yogurt, indicato per chi soffre di carenze di calcio e problemi alle ossa. Mescoliamo con cura e riportiamo un attimo sul fuoco per riscaldare la zuppa. Serviamo ben calda.

Questa zuppa può essere gustata sia calda che fredda, potete servirla con delle nocciole tostate tritate, con erba cipollina o crostoni di pane. Vedrete che bontà tutta salutare!