Benedetta Parodi celebra il Carnevale, la sua ricetta delle castagnole batte tutte le altre

Benedetta Parodi inizia le celebrazioni del Carnevale e condivide su Instagram la sua ricetta delle castagnole. Una tira l’altra.

benedetta parodi ricetta castagnole
Benedetta Parodi nella sua cucina (foto Instagram da @ziabene)

Domenica goduriosa per Benedetta Parodi che dà il via alle preparazioni per il Martedì Grasso e prepara le castagnole e condivide su Instagram la sua ricetta.

Le potremmo definire una frolla super morbida e fritta al momento. Le castagnole sono trai più famosi e amati dolci carnevaleschi che si trovano in giro per lo stivale; hanno una preparazione molto semplice, ma ognuno ha la sua piccola variante.

Vediamo, quindi, la versione dei dolcetti uno tira l’altro proposta da Zia Bene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> “Chiara (Maci) smettila di mangiare!”. Oggi la food blogger porta in tavola… le castagnole di Carnevale

Castagnole di Carnevale, la ricetta secondo Benedetta Parodi

Originarie dell’Emilia Romagna, le castagnole lo abbiamo detto si trovano un po’ in tutte le regioni e ognuna aggiunge qualcosa di tipico dei propri territori.

ricetta castagnole benedetta parodi
Benedetta Parodi (foto Instagram dal profilo della presentatrice)

INGREDIENTI

  • 100 g di farina
  • 30 g di zucchero per l’impasto
  • 20 g di burro
  • 1 uovo
  • Scorza di un’arancia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci o bicarbonato
  • Semi di bacca di vaniglia o vanillina
  • Zucchero per la finitura

PROCEDIMENTO (circa 30 minuti)

Per preparare le castagnole iniziate mescolando in una terrina la farina con il lievito, il pizzico di sale e la scorza grattugiata di arancia.

Unite l’uovo e il burro a pomata e mescolate; iniziate ad impastare aiutandovi prima con il cucchiaio o una forchetta e poi, quando l’impasto comincerà ad essere sabbioso proseguite con le mani, trasferendolo su di un piano di lavoro. Dovrete ottenere un panetto morbido ma non troppo appiccicoso.

Ricavate un rotolo e tagliatelo a tocchetti di un paio di centimetri (con questo impasto dovrebbero risultarvi all’incirca una quindicina di castagnole, ndr). Nel frattempo mettete a scaldare l’olio per la cottura.

Con ogni tocchetto formate una pallina e friggete le castagnole su fuoco dolce, in modo che abbiano il tempo di cuocere anche all’interno senza bruciare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Castagnole al cacao, il dolce di Carnevale che fa impazzire tutti! La ricetta semplicissima 

Una volta dorate, scolate sulla carta assorbente e ripassatele in un piatto con lo zucchero.

Le castagnole richiedono davvero pochissimo tempo, quindi il consiglio è di prepararle poco prima di portarle in tavola per riuscire ad assaporarle nel migliore di modi.