Brioche all’acqua: buone dalla mattina alla sera!

Per la colazione sono l’ideale, ma le brioche all’acqua sono ottime anche a merenda. Risultano leggere e sono una perfetta ricetta vegana.

Sofficissime e invitanti come questo tipo di dolce generalmente è, si chiamano “all’acqua” perché è l’ingrediente che sostituisce il solito latte.

brioche acqua ricetta
Brioche all’acqua – CheCucino

Queste brioche all’acqua risultano perciò molto più leggere, anche perché non occorrono neppure burro, che è sostituito dall’olio di semi e non sono presenti nemmeno le uova.Se si cerca un tipo di brioche sempre morbida, ma più delicata sotto l’aspetto calorico e anche sul piano del gusto e rientrante nell’ambito della cucina vegana per chi segue questo stile alimentare, ecco la ricetta giusta.

PER NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM E TELEGRAM

Sono davvero molto profumate perché aromatizzate alla vaniglia insieme alla scorza di arancia e di limone per un mix aromatico delizioso.Il lievitino o pre-impasto non è indispensabile in questa preparazione, è usato solo per ottenere una sofficità maggiormente accentuata, soprattutto che duri più a lungo, ma altrimenti si può omettere e il risulato è comunque ottimo.

Ingredienti e preparazione delle brioche all’acqua

Si possono naturalemente mangiare vuote, ma riempirle di marmellata le rende sicuramente più golose. Per esempio possiamo fare una fresca marmellata di limoni oppure una calssica marmellata di fragole, ma anche provare una più ricercata marmellata di rose.

brioche acqua ricetta
Marmellate – CheCucino

INGREDIENTI (per circa 8 pezzi)

  • 200 g di farina Manitoba
  • 50 g di farina 0
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 100 ml di acqua
  • 70 g di zucchero semolato
  • 30ml di olio di semi
  • Scorza di 1 limone
  • Scorza di 1 arancia
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale
  • Latte vegetale a scelta q.b.

PREPARAZIONE (30 minuti circa + 7 h circa di lievitazione)

Si comincia preparando il lievitino o pre impasto. Sciogliere il lievito di birra in un pò d’acqua che deve essere tiepida e poi mescolarlo con la farina 0.Metterlo a lievitare per 1 ora. Trascorso questo tempo, dopo che avrà raddoppiato il volume aggiungere tutta l’acqua e incorporare la farina Manitoba e lo zucchero.

Usando una planetaria impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Poi aggiungere il mix aromatico:  il miele, l’estratto di vaniglia e le scorze di arancia e limone entrambe grattugiate.Infine versare l’olio e il sale. Quando l’impasto si presenterà elastico e non appiccicoso formare una palla, lasciarla in una ciotola coperta con la pellicola alimentare a lievitare per 3 – 4 ore.Il volume triplicherà, quindi poi suddividerla in 8 pezzi tutti uguali e formare delle palline. Sistemarle in una teglia rivestita di carta da forno e lasciarle lievitare ancora per 2 ore.

brioche acqua ricetta
Brioche all’acqua prima della cottura – CheCucino

Infine spennellare con un pò di latte vegetale per lucidarle e passare a cuocerle in forno caldo e ventilato a 170° per 15-20 minuti circa, dopodiché saranno pronte per essere mangiate calde o lasciate raffreddare, semplici o ripiene.

Impostazioni privacy