Bruno Barbieri, ecco la pasta patate e provola come non l’avete mai mangiata!

Bruno Barbieri oggi ci propone un piatto tipico campano con l’aggiunta del suo personalissimo tocco: Pasta patate e provola. Ecco la ricetta.

Bruno Barbieri
Bruno Barbieri – foto Instagram

Lo chef stellato Bruno Barbieri torna sul web con una ricetta tipica campana, ovviamente personalizzata e resa unica con il suo tocco!

Pasta patate e provola è davvero un classico della cucina napoletana, e qui Barbieri ha arricchito questa ricetta con tartare di gamberi rossi e polvere di Provenza.

Una vera leccornia, bellissima anche da vedere! La ricetta non è difficile e si può tranquillamente replicare a casa. Ma vediamo come.

Bruno Barbieri, pasta patate e provola con tartare di gamberi e polvere di Provenza

La pasta patate e provola con tartare di gamberi e polvere di Provenza è davvero una delizia per il palato, un piatto raffinato ma dai gusti semplici.

Andiamo allora a scoprire la ricetta, gli ingredienti e il procedimento dello chef Bruno Barbieri.

Bruno Barbieri
pasta patate e provola di Bruno Barbieri – foto Instagram

Ingredienti

240 gr di pasta mista

2 patate

200 gr di provola affumicata

50 gr di speck

1 cipolla

20 gamberi rossi

brodo vegetale

maggiorana

olio

sale

pepe

polvere di Provenza

Potrebbe interessarti anche -> Benedetta Parodi non smette mai di stupirci. L’ultimo capolavoro è da capogiro

 

Procedimento

Per preparare la nostra pasta patate provola con gamberi e polvere di Provenza prima di tutto sbucciamo e tagliamo a cubetti le patate, e dopodiché tagliamo a cubetti anche lo speck.

In una padella con un filo d’olio facciamo appassire la cipolla tritata e poi aggiungiamo patate e speck, lasciando poi rosolare per qualche minuto.

Aggiungiamo quindi un mestolo di brodo e una volta portato a bollore, cuociamo al suo interno la pasta aggiustando di sale e pepe, finchè la cottura risulta al dente.

A questo punto sgusciamo, puliamo e battiamo i gamberi con un coltello, condiamo con sale, olio e maggiorana e formiamo delle quenelles, tenendole da parte.

Quando la pasta è cotta, togliamo la padella dal fuoco e aggiungiamo la provola a dadini, mantecando per bene il tutto.

Una volta messa la pasta sul piatto, sistemiamo sopra una quenelle di gamberi, una spolverizzata di polvere di provenza e un rametto di maggiorana.

Servite ancora calda!

Potrebbe interessarti anche -> Fiori da mangiare, quali sono quelli commestibili: belli e sporiti