Cannella: brucia un bastoncino. Rimarrai senza parole

Un bastoncino di cannella può rivelarsi davvero molto utile: basta bruciarlo e l’effetto che si crea è davvero sorprendente.

Conossciamo meglio la cannella, questa spezia così preziosa che ci dona tanti benefici oltre a regalarci una piacevolezza e un gusto buonissimo.

bruciare cannella
Bruciare un bastoncino di cannella per un effetto sbalorditivo – Adobestock – CheCucino.it

Con il suo colore marrone, la cannella è disponibile in stecche o bastoncini e in polvere. Ha il suo tipico colore marrognolo e un aroma leggermente pungente tendente al dolciastro.

In cucina è usata prevalentemente per aromatizzare dolci ma si può trovare anche in diverse ricette salate spesso mixata insieme ad altre spezie per creare particolari effetti e contrasti di sapori.

Ha un gusto deciso e intenso e non si limita a insaporire o profumare il cibo, dalla cannella possiamo trarre molti benefici per la nostra salute e il nostro benessere.

Ha uno spiccato potere antisettico e disinfettante per cui può essere utile per curare affezioni delle vie respiratorie come il raffreddore.

Ha proprietà antinfiammatorie e riduce il rischio di problemi cardiovascolari. Inoltre è ricca di antiossidanti e aiuta perciò a contrastare i radicali liberi e lo stress ossidativo cellulare.

Quali usi possiamo fare della cannella per sfruttare al meglio le sue splendide caratteristiche?

Come usare la cannella: i modi e gli effetti

Un modo sbalorditivo di usare questa preziosa spezie è questo: basta un bastoncino di cannella insieme ad una banana per sconfiggere l’insonnia e usufruire di un incredibile potere rilassante.

bruciare cannella
Cannella in stecca e in polvere – Canva – CheCucino.it

Se invece abbiamo il problema di dover eliminare formiche e zanzare possiamo usare la cannella insieme all’aceto e si rivelerà davvero molto efficace.

Quando invece stiamo facendo una dieta dimagrante, per potenziarne l’effetto o per alleviare il fastidio del gonfiore addominale possiamo aggiungere l’infuso alla cannella che ci consentirà di sgonfiare l’intestino e di conseguenza di avere un ventre piatto.

Per un’azione depurativa e per ragalarci una coccola dopo i pasti o prima di andare a dormire possiamo anche preparare la tisana di cannella e mela che in un abbinamento perfetto ci permette di assumere le sostanze benefiche che sprigiona questa spezia con una piacevolezza infinita.

Oltre a inserire la cannella in una serie infinita di preparazioni dolci, una ricetta sfiziosa per provare la cannella in un piatto salato è il pollo alla cannella, decisamente squisito.

C’è poi un metodo semplicissimo che ci consentirà di profumare gli ambienti di casa in modo estremamente gradevole: bruciare un bastoncino di cannella e adagiarlo su un piattino.

Lasciando che sprigioni il suo inconfondibile e meraviglioso aroma che si diffonderà intensamente nell’aria saremo certi di respirare qualcosa di benefico e allo stesso tempo buono e avvolgente.

bruciare cannella
Infuso alla cannella – Canva – CheCucino.it

E rimarremo senza parole nel constatare quanto sia persitente il profumo che resiste a lungo, abbate i cattivi odori e durante l’inverno, quando teniamo le finestre chiuse permane anche più di un giorno.

Gestione cookie