Cartellate pugliesi, la ricetta tipica del dolce di Natale: bontà unica

Cartellate pugliesi, la ricetta tipica appunto della Puglia del dolce che viene servito a Natale. Ecco gli ingredienti e il procedimento.

cartellate pugliesi ricetta
cartellate pugliesi (foto Pinterest di scattidigusto.it)

Le cartellate sono un dolce tipico pugliese servito per le feste natalizie, e tramandato di generazione in generazione.

Queste rose fatte di pasta sottile e intrecciata sono estremamente golose e particolari, assolutamente da assaggiare.

La loro particolarità sta nel fatto che dopo la frittura vengono immerse nel vin cotto, che lascia a questo dolce un sapore davvero particolare.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento di questo dolce natalizio tipico della Puglia.

Cartellate pugliesi, la ricetta

Le cartellate vanno fritte al momento, ma si possono conservare già formate e crude, in frigo per 1 settimana. Per i più piccoli, potete sostituire il vin cotto con il miele caldo.

cartellate pugliesi ricetta
cartellate pugliesi (foto Pinterest di lacucinaimperfetta.com)

INGREDIENTI (per 28 cartellate)

  • 300 gr di farina 00
  • 115 gr di vino bianco secco
  • 300 gr di vin cotto
  • 30 gr di olio d’oliva
  • 1 l di olio di semi di arachidi per friggere

PROCEDIMENTO (pronte in 40 minuti circa)

Per preparare le cartellate pugliesi iniziamo mettendo in un pentolino l’olio e il vino e facciamo scaldare fino a 35°.

In una ciotola versiamo prima la farina setacciata, poi l’emulsione di olio e vino e impastiamo fino ad ottenere un panetto omogeneo. Copriamolo con la pellicola e lasciamo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Dopodiché riprendiamo l’impasto e stendiamolo con un tirapasta o con il matterello fino ad ottenere delle sfoglie di 2 mm.

Tagliamo ora la sfoglia in strisce larghe 3 cm e lunghe 35 cm e sigilliamo con le dita i due lembi del lato corto ogni 4 cm, ottenendo così delle conche.

Arrotoliamo ora ogni striscia su se stessa come una rosa, sigillando in alcuni punti per evitare che si aprano.

Lasciamole asciugare per 5-6 ore coperte con un canovaccio e passiamo alla frittura.

Scaldiamo l’olio in un tegame e quando arriva a 170° friggiamo le cartellate 3-4 minuti per lato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Panpepato, la ricetta di Natale tipica del Lazio. Che delizia!

cartellate pugliesi ricetta
cartellate pugliesi (foto Pinterest di scattidigusto.it)

Una volta fritte lasciamo asciugare bene su una gratella e dopodiché in un pentolino scaldiamo il vin cotto e immergiamo le cartellate qualche minuto. Serviamo subito!