“Celebrity Chef”: tra la comicità di Angioni e la filosofia di Mughini a vincere sono le risate

Nella puntata odierna di “Celebrity Chef” si sono “scontrati” la cultura filosofica di Giampiero Mughini e la comicità di Max Angioni, a vincere però sono state le risate.

celebrity chef puntata del 3 ottobre
I giudici di “Celebrity Chef” con Alessandro Borghese (foto da @borgheseale)

GLIA RTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Nella puntata odierna del 3 ottobre le star di “Celebrity Chef” che si sono sfidate tra i fornelli sono stati da una parte il filosofico giornalista, scrittore ed opinionista Giampiero Mughini e dall’altra l’esuberante e vivacissimo comico Max Angioni.

Una puntata più scoppiettante del solito, come sempre succede quando nella cucina messa a diposizione da Chef Alessandro Borghese c’è un comico. Scopriamo insieme le filosofie dei due menù presentati ai giudici e chi proprio questi hanno deciso di premiare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

“Celebrity Chef” puntata del 3 ottobre

Come sempre i due aspiranti Chef si sono sfidati nella cucina di “Il lusso della semplicità” di proprietà di Borghese. Il programma già alla seconda edizione, torna nel capoluogo lombardo dopo i primi episodi girati, invece, nella nuova location messa a disposizione del presentatore del programma: il ristorante sito nel Palazzo Cà Vendramin Calergi a Venezia e da poco inaugurato proprio dallo Chef.

celebrity chef mughini
Giampiero Mughini e Max Angioni (collage a cura della redazione)

Come già anticipato a sfidarsi nella puntata di oggi ci sono stati da una parte Giampiero Mughini navigato giornalista italiano, conosciuto al grande pubblico soprattutto per essere un ospite ed opinionista assiduo del “Maurizio Costanzo Show” e che presto vedremo sulla pista di “Ballando con le stelle“.

Dall’altro, invece, il giovanissimo Max Angioni che nel 2019 entra nel Cast di comici di “Zelig Time” è però con la partecipazione e il secondo posto ad “Italian’s Got Talent” che si fa conoscere al grande pubblico e gli apre le porte di diversi altri programmi.

Secondo la tradizione del programma i due chef hanno dovuto non solo cucinare, ma anche presentare ai giudici le filosofie che si sarebbero nascoste dietro i loro menù. Da una parte quindi, un menù di chef Mughini a metà strada tra il raffinato, con il tartare, e il casereccio con la carbonara; mentre dall’altro il menù molto sperimentale della cucina di chef Angioni che ha mischiato sapori e cucine di diversa derivazione un po’ a ricordare le sue origini un po’ multietniche. Con lui i giudici hanno potuto assaggiare cozze gratinate in brodo di pollo e un panino ripieno della farcitura delle tapas, insomma una vera mescolanza di generi.

chef alessandro borghese
Alessandro Borghese nella prima edizione del programma (foto dall’account Instagram dello chef)

A vincere sono state soprattutto le risate

Chi si è portato a casa, quindi, il titolo di Chef delle celebrità? C’è da dire che soprattutto il menù sperimentale di Max Angioni ha lasciato perplessi nella lettura i due giudici del programma, ma li ha invece conquistati nella bontà. Come spesso succede Angela Frenda e chef Enrico Bartolini si sono divisi nell’assegnazione delle stelle, premiando, in questo caso, Angioni la Frenda e Mughini invece da Bartolini.

Al pubblico l’ardua sentenza, che ricade sul menù di Max Angioni che per l’occasione e un menù decisamente particolare riesce a conquistare anche la sala. A vincere comunque in questa puntata sono state soprattutto le risate che Angioni, ma anche Mughini hanno saputo regalare alle rispettive brigate, ai giudici e al pubblico presente.