Come conservare l’aglio: questo è il trucco per non farlo andare a male

Volete sapere come conservare l’aglio per non farlo andare a male? Ecco un trucco semplice ed efficace che è bene sapere! Scopriamo di cosa si tratta.

come conservare aglio a lungo trucco
Aglio (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

I PIU’ LETTI DI OGGI

L’aglio è l’ingrediente perfetto per insaporire ogni tipo di pietanza o salsa. Alla base di molte ricette culinarie, l’aglio non dovrebbe mai mancare in cucina.

Ricco di proprietà benefiche, l’aglio contiene sostanze antibatteriche come l’allicina e la garlicina con forti poteri contro numerosi batteri. Contiene anche sostanze minerali ed oligominerali.

Ricco di magnesio, calcio, fosforo, ferro, zinco, vitamina C, provitamina A, vitamine B e iodio. Oltre a questo, l’aglio ha anche molte proprietà curative.

Dona alla pelle un aspetto sano e favorisce la crescita dei capelli grazie alla presenza dell’acido fitinico, abbassa i livelli di glicemia nel sangue, rafforza il sistema immunitario, regola la pressione arteriosa, disintossica il fegato.

Per sfruttarne a pieno i suoi benefici, l’aglio va mangiato crudo e a stomaco vuoto poiché la cottura ne riduce le proprietà e a digiuno l’azione antibiotica è al top!

E non preoccupatevi…se lo mandate giù senza masticare non sentirete assolutamente nulla! Insomma, è un piccolo ingrediente dagli innumerevoli effetti salutari per il nostro organismo.

Quello che vogliamo svelarvi oggi è un trucco semplicissimo su come conservare l’aglio a lungo senza farlo andare a male. Siete curiosi?

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Quanto dura l’aglio: come conservarlo a lungo, il trucco

Se vi state chiedendo come conservare l’aglio a lungo senza farlo andare a male, allora siete nel posto giusto per scoprirne il trucco.

come conservare aglio a lungo trucco
Aglio (Foto di congerdesign da Pixabay)

Ci sono dei piccoli trucchetti che tutti dovrebbero conoscere. Innanzitutto, partiamo dicendo che l’umidità, il gelo e la troppa luce non sono i suoi amici.

Il primo trucco per conservare l’aglio per circa 2 mesi consiste nel mettere gli spicchi d’aglio con tutta la loro buccia in un cartone da uova e conservarli in un luogo buio e asciutto.

Se invece sbucciate gli spicchi, riponeteli in un sacchetto trasparente per congelare gli alimenti e riponetelo in freezer. Si conserverà per 6 mesi.

come conservare aglio a lungo trucco
Spicchi d’aglio sbucciati (Foto di Maison Boutarin da Pixabay)

Infine, l’ultima cosa che dovete sapere è che l’aglio non va mai conservato in frigorifero, si rovinerebbe subito! Questi sono i trucchetti da sapere per mantenere a lungo l’aglio.