Come conservare il melone in casa per evitare che marcisca

Come conservare il melone in casa per evitare che marcisca

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come conservare il melone in casa in modo che non marcisca e non emani cattivi odori: vediamo insieme qual è il metodo perfetto

conservare melone
Come conservare il melone in casa

In un recente articolo vi abbiamo parlato di come riconoscere un buon melone quando lo si va ad acquistare al supermercato oppure al negozio del fruttivendolo. Adesso, invece, vi vogliamo parlare di come si può conservare questo frutto in modo che non marcisca e non arrivi ad un punto esagerato della maturazione. Ecco, basta fare un po’ d’attenzione: si può tenere sia dentro che fuori dal frigorifero. Ci sono, come si potrebbe ipotizzare, dei luoghi della casa in cui è bene non conservarlo perché altrimenti se ne comprometterebbe la qualità e il sapore, ovviamente. Ma adesso, vediamo insieme come regolarsi in modo da conservare al meglio il melone in casa. Se vi interessa, continuate a leggere in basso.

Come conservare il melone

Come detto, possiamo tenerlo sia dentro che fuori dal frigo. Certo, bisogna considerare quando e come vorremo consumarlo. Se lo tenete fuori, vuol dire che non vi piace freddo, o fresco. Sì, perché diciamoci la verità, quando teniamo la frutta in frigo è sempre più buona nel mangiarla. Se dovete consumarlo in giornata potete anche non metterlo in frigo, anche se ci sentiamo di consigliarvi di tenerlo un po’ al fresco perché dopo sarà sicuramente più buono. Potete metterlo in dispensa, l’importante è che sia in un luogo fresco e asciutto. Non mettetelo, dunque, in balcone: potrebbe battere forte il sole e compromettere tutto. Se il melone è ancora acerbo mettetelo insieme all’altra frutta in una cesta apposita. Maturerà presto.

Per conservarlo in frigo ed averlo sempre fresco a disposizione, è meglio avvolgerlo nella pellicola trasparente. Poi, all’interno di un sacchetto adatto alle temperature basse del frigorifero, sigillatelo e mettetelo in basso, nell’apposito cassetto della frutta. In questo modo, l’odore forte del melone non inonderà il frigorifero. Tenete presente che va tenuto a non meno di -5 gradi e che bisogna aspettare almeno mezz’ora prima di mangiarlo quando lo tiriamo fuori altrimenti si rischia la congestione.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post