Come cucinare gli agretti o barba del frate: 3 idee strepitose

Gli agretti sono una verdura protagonista di questa stagione. Ma come cucinare, scegliere e pulire questo ingrediente? Ecco i nostri consigli.

come cucinare gli agretti 3 idee
Agretti, 3 idee per cucinarli (Foto di uliab AdobeStock)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gli agretti, chiamati anche barba del frate, sono una verdura tipicamente primaverile, molto simile all’erba cipollina. Proviene da una pianta erbacea con foglioline sottili e allungate, e sono diffusi in tutte le zone costiere del Mediterraneo.

Ricchi di sali minerali, potassio, magnesio, calcio e ferro, gli agretti sono anche un importante fonte di acqua e fibre, e di vitamine del gruppo A,B e C.

Dal sapore leggermente acidulo (da qui l’origine del nome), gli agretti fanno parte della famiglia di bieta e spinaci e hanno pochissime calorie (solo 17 per 100 grammi) il che li rende perfetti da inserire in una dieta ipocalorica.

Ma come sceglierli quando andiamo a comprarli? Come vanno puliti e soprattutto come cucinare gli agretti? Andiamo a vedere tutte le risposte a queste domande.

Agretti, come sceglierli e pulirli

Al momento dell’acquisto, la prima cosa da guardare nei nostri agretti è il colore. Devono essere di un bel verde brillante, con steli carnosi. Se invece sono di un verde troppo scuro, e appaiono scarni, è meglio evitare di comprarli.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

come cucinare gli agretti 3 idee
Agretti (foto di lucaar AdobeStock)

I cespi vengono venduti con le radichelle attaccate, e spesso quest’ultime sono incrostate di terriccio, ma è normale. Per pulirmi la prima cosa da fare è tagliare tutte le radici con un coltello, quindi staccare anche i gambi più chiari dagli steli, scartando anche gli steli più chiari o gialli.

Una volta mondati, vanno sciacquati più volte sotto l’acqua corrente, per poi riporli in frigorifero avvolti in un telo se non si usano subito.

Come cucinare gli agretti, 3 idee

Il modo più semplice e classico di cucinare gli agretti, è quello di lessarli oppure cuocerli a vapore, facendo attenzione però a non cuocerli troppo, per mantenere un pò di croccantezza. In questo caso, il condimento migliore è olio e limone, oppure possiamo ripassarli in padella con olio e aglio.

Un altra idea proviene direttamente dalla cucina ebraica romanesca, ed è quella di usare gli agretti per condire la pasta. Possiamo aggiungere poi del pomodoro fresco, oppure aglio e olio, peperoncino a qualche acciuga.

come cucinare gli agretti 3 idee
La frittata con gli agretti (foto di ppi09 AdobeStock)

Un altro abbinamento da provare è quello con le uova, ad esempio mettendoli in una frittata, oppure usati come contorno da abbinare alle uova al tegamino.