Come far bollire l’acqua della pasta nel minor tempo possibile

Come far bollire l’acqua della pasta nel minor tempo possibile

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come far bollire l’acqua della pasta nel minor tempo possibile: il metodo scientificamente provato. Non l’avreste mai detto, vero?

Bollire acqua
Come far bollire l’acqua nel modo più veloce possibile

Quante volte ci ritroviamo in cucina senza, però, avere troppo tempo per starci? A volte, invece, manca anche la voglia. Allora si cercano sempre modi diversi per accelerare i tempi di cottura, per sporcare meno oggetti possibile e di rendere tutto più pratico. Ecco, non sempre si può avere tutto. Per cui, se si vuole la parmigiana per cena, ad un certo punto, bisogna anche comprendere che per cucinarla bisognerà sporcare un po’ di cose, stare ad aspettare la cottura ed avere tanta, tanta pazienza. E’ vero che si cucina col cuore e quindi bisogna pazientare, ma è anche bello sapere che ci sono trucchi e metodi per essere un po’ più ‘easy’ in cucina.

Come far bollire l’acqua di cottura più velocemente

Non sempre si ha tempo per stare ai fornelli. Altre volte, invece, si torna a casa affamati e tutto ciò che si vuole per tranquillizzarsi è del cibo. Talvolta, però, l’unica soluzione (stando a quello che abbiamo in dispensa) è un piatto di pasta. Nella dieta mediterranea non manca mai: la pasta ne è veramente il simbolo. Tuttavia, quando si ha tanta fame è ovvio non avere tanta pazienza per aspettare che l’acqua arrivi alla temperatura di 100 gradi.

Ecco, c’è un bel metodo per velocizzare questo processo. Sapete di cosa si tratta? Molto semplice: mettere via la classica pentola per la cottura dell’acqua. Per fare tutto molto più velocemente bisogna puntare su una padella. Non ci vuole una laurea: è tutto molto semplice. Mettete l’acqua (quanto basta) all’interno della vostra padella e lasciatela sul fuoco: a fiamma forte, basteranno 10 minuti. In questo modo, sarà più semplice anche aggiungere un sugo alla pasta. La padella, infatti, è molto più spaziosa. E poi, ecco, altro segreto: la pasta si può mangiare anche direttamente dalla padella, portandola sulla tavola. Certo, bisognerà fare attenzione se scotta. Ma possiamo garantirvi che è molto più ‘divertente’ ed appagante.

Per seguirci su Instagram: CLICCA QUI

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post