Come fare le sfrappole di Carnevale. La ricetta originale bolognese

Le sfrappole di Carnevale sono un dolcetto tipico bolognese che viene preparato in occasione di questo periodo. Ecco come prepararle.

sfrappole di carnevale ricetta bolognese
Le sfrappole di carnevale (foto di vivoo AdobeStock)

Le sfrappole sono un dolce tipico bolognese preparato durante il periodo di Carnevale. Buone e dolcissime, queste sfoglie fritte sono davvero invitanti e resistergli è impossibile!

Amatissime da grandi e piccoli, non possono mancare da servire insieme ad altri dolci tipici del Carnevale, ma sono buonissime da mangiare tutto l’anno.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare le nostre sfrappole di Carnevale.

Sfrappole di Carnevale, ingredienti e procedimento

Le sfrappole di Carnevale si conservano chiuse in un sacchetto per 4-5 giorni. Possiamo servirle accompagnate dal sanguinaccio, la classica crema al cioccolato preparata durante il Carnevale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Chiacchiere al cacao senza lievito, burro e latte. Ricetta super

sfrappole di carnevale ricetta bolognese
Le sfrappole in cottura (foto di L.Bouvier AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 6 persone)

  • 500 gr di farina 00
  • 20 gr di burro morbido
  • 2 uova
  • 1 dl di spremuta d’arancia
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di brandy
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di arachidi q.b.

PROCEDIMENTO (circa 60 minuti)

Per realizzare le nostre sfrappole iniziamo versando sulla spianatoia la farina a fontana. Uniamo quindi lo zucchero a velo, le uova, un pizzico di sale, il burro morbido, la spremuta di arance fresche e il brandy.

Impastiamo per bene gli ingredienti finché non otterremo un composto liscio e morbido. Quindi formiamo una palla, avvogliamola nella pellicola e lasciamo riposare per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo riprendiamo il nostro impasto e stendiamolo con il mattarello sulla spianatoia infarinata fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. Ora tagliamola con il tagliapasta in rettangoli della dimensione di 10x 5 cm circa e prepariamoci per la frittura.

Mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante olio di semi di arachidi, e quando questo avrà raggiunto una temperatura di circa 170° friggiamo le nostre sfrappole, poche alla volta, girandole spesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ricetta castagnole di Carnevale. Il dolce tipico da fare a casa: così non puoi sbagliare

sfrappole di carnevale ricetta bolognese
I nostri dolcetti pronti da gustare (foto di M.studio AdobeStock)

Quando risulteranno ben dorate, scoliamole su carta assorbente, lasciamole intiepidire un po’, quindi spolverizziamole con lo zucchero a velo e serviamo le sfrappole!