Concia di zucchine la gustosa ricetta ebraico-romanesca

Un’altra ricetta che ci viene tramandata dal passato. Questa volta dalla cucina giudaica. La concia di zucchine, ancora oggi, è possibile gustarla nei ristoranti ebraici del Ghetto di Roma.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta cornetto cuore di panna: tutto il gusto irresistibile dello storico gelato
  2. Risotto cremoso con bisque di gamberi e aglio fermentato, da leccarsi i baffi!
  3. Pane cunzato dalla cucina povera siciliana a piatto prelibato

E se si parla di cucina giudaica il pensiero corre ai prodotti kosher! Kosher vuol dire “conforme alla legge“, regole che vengono tramandate e rispettate dagli ebrei di tutto il mondo da oltre tremila anni.

Sono principalmente regole religiose ma oggi, possiamo dire che il marchio kosher è garanzia di qualità molto alta, di prodotti che vengono seguiti dalla semina o dalla nascita. Ricette simili possono trovarsi anche in altre regioni, con nomi diversi, ovviamente.

Ingredienti e preparazione della concia di zucchine

Ingredienti fondamentali e caratteristici sono le zucchine romanesche e la mentuccia romana. Il sapore cambia. E cambia ancora di più se utilizzi prodotti Kosher.

E se vuoi seguire la ricetta originale, dovresti tagliare le zucchine per lungo come in foto e non a rotelle. Anche se diventa più difficile sia tagliarle, sia disporle.

 

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

INGREDIENTI

  • 4 zucchine romanesche
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 4 spicchi di aglio
  • mentuccia romana
  • prezzemolo q.b.
  • olio di semi q.b.
  • aceto di vino bianco q.b.

 

PREPARAZIONE

Prepara il condimento: taglia finemente l’aglio la mentuccia e il prezzemolo e lasciali riposare nell’olio d’oliva. Nel frattempo, lava e pulisci le zucchine tagliale a fette piuttosto spesse come in figura. Fai scaldare in padella, l’olio di semi in abbondante quantità. Friggi le zucchine fino a quando diventano ben dorate.

Toglile dall’olio e lasciale riposare su carta assorbente. In una pirofila fai un primo strato di zucchine e condiscilo con un po’ di condimento preparato prima. Versa un po’ di aceto e poi procedi con un altro strato ripetendo i passaggi fino ad esaurimento delle zucchine.

 

Copri e metti in frigo. Lascia riposare tutta la notte e togli dal frigo, mezz’ora prima di servire. Puoi evitare anche di scaldarle, se preferisci.