Cosa fa dimagrire? 6 cose che non ti aspetti

Cosa fa dimagrire? 6 cose che non ti aspetti

Per dimagrire bisogna mangiare sano e fare attività fisica. Verissimo, ma purtroppo non tutti hanno il tempo e la voglia di fare sport e stare sempre a dieta.

Side profile of the legs of a woman standing on a weighing scale

Oggi vogliamo quindi elencarvi 6 cose che ti aiuteranno a dimagrire ma che non ti saresti mai aspettato.

  • Cacao: secondo uno studio della University of California di San Diego, gli antiossidanti presenti nel cacao (in particolare l’epicateina) apporterebbero dei benefici importanti al fisico e ci aiuta bruciare il grasso corporeo. Secondo questo studio le persone che consumano il cacao 5 volte a settimana bruciano più grassi di chi non ne consuma, ovviamente il nostro consiglio è quello di inserirlo nelle ricette che facciamo noi e non di comprare alimenti che contengono cacao. Magari potete aggiungerlo al latte, anche vegetale.
  • Abbassare il riscaldamento: abbassare il riscaldamento aiuta a dimagrire, so bene che può essere snervante lavorare o stare a casa con una temperatura troppo bassa ma mettetevi un maglione in più. Un po’ di freddo non vi farà male anzi vi aiuterà a bruciare i grassi. Secondo uno studio della Hokkaido University, due ore al giorno a 17° per circa 1 mese e mezzo riduce il grasso corporeo dell’8% senza alcun bisogno di diete e palestra.
  • Colore rosso: volete mangiare poco? Colorate la vostra tavola di rosso, infatti usare piatti e tovaglie rosse abbassa il senso di fame e porta a mangiare porzioni più piccole di cibo. Provare per credere!
  • Bere tanta acqua: bere acqua fa bene alla salute, aiuta la digestione e non contiene calorie. Se bevete due bicchieri di acqua prima dei pasti ridurrete il senso di fame e quindi mangerete di meno.
  • Luce del sole: alzarsi presto la mattina e andare a letto la sera presto è un vero toccasana per la linea, per la salute e per l’umore. Per chi segue questi ritmi ci sarà sicuramente meno ansia, stress e meno grasso superfluo.
  • Mangiare lentamente: lo stomaco impiega 20 minuti per mandare al cervello il senso di sazietà quindi se mangeremo troppo in fretta ci ritroveremo ad aver ingurgitato più cose di quanto ne avremmo dovuto mangiare. Quindi la prima regola è mangiare lentamente, masticando ogni boccone, in questo modo riusciremo a mangiare meno e a non abbuffarci.
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post