Cosa mangiare prima e dopo l’allenamento in palestra


Chi frequenta la palestra dovrebbe conoscere la giusta alimentazione per sopportare al meglio le conseguenze della sudorazione e dell’affaticamento. Probabilmente chi frequenta la palestra da poco tempo avrà molti dubbi da chiarire in merito e per questo cercheremo di fare un po’ di chiarezza in generale, tenendo conto che l’alimentazione varia anche in base al tipo e intensità di allenamento.

ThinkstockPhotos-462030223
Prima di un allenamento: si consiglia di mangiare 90 minuti prima di andare in palestra (o svolgere attività fisica), in modo da avere il tempo di digerire il pasto ma allo stesso tempo di poter beneficiare degli apporti nutritivi ingeriti. Evitate alcolici, cibi grassi, fritti, dolci, formaggi e caffè.
Se andate in palestra al mattino si consiglia un succo di frutta e una brioches. Se andate prima di pranzo un panino con prosciutto o altro (evitate insaccati troppo salati…). Se andate dopo pranzo a tavola meglio portare verdure o un piatto di pasta ‘leggero’. Se vi allenate di sera l’ideale è mangiare frutta
Dopo l’allenamento: quando si bruciano molte calorie la fame bussa alla porta dello stomaco, ma attenzione a cosa mangiate! Evitate salatini e cibi salati, dolciumi (eccezion fatta per quegli appositi snack che aiutano il peso-forma). Il pasto ideale deve contenere carboidrati e zuccheri, proteine, grassi vegetali. Il cioccolato fondente è ottimo, ma attenzione alle quantità!

 

Tags:





Altre Ricette Buonissime

Commenta