Cutumè, i dolcetti siciliani alla ricotta facili da fare e gustosissimi

I cutumè sono dolcetti siciliani alla ricotta buonissimi e molto semplici da fare. Ci vogliono solamente 3 ingredienti

Cutumé siciliani
Cutumè siciliani-foto instagram @creando_si_impara

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Dovete assolutamente provare a fare cutumè che sono i dolcetti siciliani alla ricotta. Sono deliziosi e si preparano facilmente con 3 ingredienti.

La preparazione è molto semplice e veloce e il risultato è incredibile. Li potete servire con il tè per la merenda, oppure anche come dessert dopo cena.

Sono Praticamente delle frittelle dolci ripiene con la ricotta, una vera squisitezza. Provate a farle e vedrete che nessuno potrà resistere.

Ingredienti e preparazione dei cutumè siciliani

Vediamo come si preparano i cutumè siciliani in poco tempo e facilmente.

Cutumé ricotta
Cutumé -foto instagram @criscisaro

INGREDIENTI (4 persone)

  • 2 Cucchiai farina 00
  • 200 gr Ricotta ben sgocciolata
  • Olio di frittura
  • Zucchero semolato
  • 1 Uovo medio

PREPARAZIONE (40 minuti)

Come prima cosa, prendere una ciotola e setacciare la ricotta ben sgocciolata con un colino a maglia stretta. Unire poi alla ricotta setacciata l’uovo, la farina e mescolare tutto con la frusta o un cucchiaio fino ad ottenere un composto amalgamato e molliccio.

Portare poi a giusta temperatura abbondante l’olio per frittura e buttare nell’olio un pezzetto di composto. Se frigge e sale a galla vuol dire che la temperatura è giusta.

Prendere poi il composto dei cutumè a cucchiaiate e poi staccare un pezzetto alla volta facendolo cadere nell’olio caldo direttamente. Abbassare un pò la fiamma per una cottura omogenea e adeguata alle frittelline di ricotta.

Frittelle ricotta
Frittelle-foto instagram @enzacatrianni

Girarle spesso con una forchetta durante la cottura fino a doratura uniforme. Allontanate poi i cutumè dall’olio usando una schiumarola e appoggiarli sulla carta da cucina e poi rotolarli nello zucchero semolato.

Infine servire calde le frittele con del miele e una spolverata anche di cannella. Altrimenti potete aggiungere anche una scorza di limone grattugiata in modo fine. Eventualmente si possono servire anche freddi.