Cuzzole, il pane siciliano da fare a casa. Ricetta originale come vuole la tradizione

Pane siciliano fatto in casa, le cuzzole, secondo la tradizione messinese. Da cibo povero a ottimo e originale antipasto per sorprendere gli invitati, soprattutto quelli di origine siciliana!

ricetta Cuzzole siciliane
Cuzzole siciliane fritte (Foto di chaolik AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Rotoli impanati di prosciutto e formaggio: stuzzicanti e filanti
  2. Cestini di pasta frolla: la base per dolci mignon in versione senza uova né burro
  3. Focaccia di zucchine: pronta in 5 minuti e con solo 190 calorie

Un tempo, quando il pane si faceva in casa con assiduità, rimaneva un avanzo che ovviamente non andava sprecato. Nascono così le cuzzole. Originarie di Taormina, nel messinese, era considerato un cibo povero.

Oggi non è molto comune, soprattutto al di fuori dei confini siciliani, e proprio perché non è molto comune, puoi utilizzare questa ricetta come antipasto a sorpresa, fuori dai soliti stuzzichini.

 

Ingredienti e preparazione delle Cuzzole, il pane fritto siciliano tradizionale

Segui le indicazioni di preparazione di seguito riportate per ottenere un risultato croccante all’esterno ma soffice all’interno.

Il pane fritto siciliano può essere servito come antipasto insieme a formaggi, salumi, olive, peperonata, caponata, sottaceti o altro. Oppure ancora puoi farcirlo e portarlo in tavola già pronto. In questo caso ti consiglio di fare delle porzioni più piccole ma non troppo per non alterarne il risultato finale.

 

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

ricetta Cuzzole siciliane
Panetti (Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 430 gr farina bianca,
  • 10 gr lievito di birra fresco,
  • 1 cucchiaino zucchero,
  • 250 ml acqua,
  • 50 ml olio d’oliva,
  • olio di semi, q.b.
  • sale, q.b.

PREPARAZIONE

Intiepidisci l’acqua e versala in una ciotola. Diluisci il lievito e lascialo da parte per 10 minuti in modo che si formi una leggera schiuma.

In un altra ciotola versa la farina setacciata formando un buco nella parte centrale. Versa al centro: il lievito diluito, l’olio e lo zucchero. Nella parte esterna, sulla farina, versa il sale. Inizia ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio e non appiccicoso.

Per questa lavorazione puoi utilizzare la planetaria: versa lievito, acqua e zucchero e mescola a velocità 2. Aggiungi la farina, l’olio, il sale per 2 minuti ad una velocità più alta.

Ungi una ciotola capiente, metti al centro il panetto e fai una croce sopra. Copri la ciotola con un canovaccio e lascia risposare per circa 2 ore o comunque fino al raddoppio del volume. Forma delle palline tutte uguali e dai la forma che preferisci.

In una pentola alta versa l’olio di semi, appena raggiunge la temperatura, abbassa leggermente la fiamma e metti le cuzzole all’interno. Lasciale friggere per qualche minuto, rigirandole.

 

ricetta Cuzzole siciliane
Pentola di olio (Foto di Hans Braxmeier da Pixabay)

Quando saranno dorate toglile dall’olio con una pinza o con il cucchiaio forato e mettile sulla carta assorbente. Gustale tiepide.