Dieta Della Banana Per Perdere Peso In Quattro Giorni

Dieta Della Banana Per Perdere Peso In Quattro Giorni
LA PREPARAZIONE

Oltre ad essere “l’unico frutto dell’amore” la banana è un alimento nutriente e dalle tante proprietà benefiche per il nostro organismo. E’ una buona fonte di potassio, di magnesio, fibre e di vitamina B6, difende la salute degli occhi, previene il rischio di infarti e ictus, è un cibo molto energetico, protegge lo stomaco, rafforza le ossa, riduce lo stress e dà un senso di sazietà.

Proprio quest’ultima caratteristica rende la banana un alimento utile per la dieta, tanto che qualcuno ha ideato la cosiddetta “dieta della banana” che come bevanda prevede solo acqua. Da evitare bibite gassate. Alcolici e anche i succhi di frutta (soprattutto se acquistati in negozio). Ovviamente essendo una dieta piuttosto drastica è consigliabile solo a persone in ottimo stato di salute e si consiglia di ascoltare il parere di un medico prima di intraprenderla.

bananas-652497_1920

La dieta della banana va seguita per non più di quattro giorni al mese, dove è previsto un calo di peso tra i 2 e i 3 kg. Nonostante qualche piccola rinuncia alimentare, vi sentirete di buon umore, pronti ad affrontare tutti gli impegni della giornata, grazie alla presenza di serotonina, che esercita un effetto calmante, cosa che non guasta mai e certamente aiuta quando ai sta seguendo una dieta.

PRIMO GIORNO 

Colazione – Una banana e un bicchiere di acqua, senza caffè, tè, yogurt o qualsiasi altro alimento.

Spuntino – Una banana.

Pranzo –  Iniziare con una banana, poi 125 grammi di yogurt con 4 cucchiai di muesli.

Merenda – Uno yogurt magro. The o caffè non zuccherati.

Cena –  Iniziare con una banana, poi 100 grammi di ricotta e una fetta di pane integrale.

SECONDO GIORNO

Colazione -una banana e un bicchiere di latte parzialmente scremato, tè o caffè senza zucchero.

Spuntino –  una spremuta d’arancia e una banana.

Pranzo –  una banana, un bicchiere di latte parzialmente scremato e una spremuta di agrumi a scelta.

Merenda –  una banana e un’arancia. The o caffè non zuccherati.

Cena –  due banane per incominciare, poi verdure cotte o crude a volontà condite con succo di limone e un cucchiaino d’olio d’oliva.

 

TERZO GIORNO


Colazione-
  una banana, 125 grammi di yogurt magro con due cucchiai di muesli. The o caffè non zuccherati.

Spuntino – una banana, un arancia e un bicchiere di latte parzialmente scremato.

Pranzo – una banana per incominciare, 100 grammi di fiocchi di latte, un’insalata mista condita con un cucchiaino d’olio extravergine e succo di limone, due fette di pane integrale.

Merenda – una macedonia di frutta fresca. The o caffè non zuccherati.

Cena- – una banana per incominciare, 100 grammi di latte parzialmente scremato, 2 uova sode o alle coque, verdura cotta o cruda a volontà condita con succo di limone e un cucchiaino di olio d’oliva.

 

QUARTO GIORNO


Colazione: 
 una banana, un bicchiere di latte parzialmente scremato con cereali. The o caffè non zuccherati.

Spuntino:  una spremuta d’arancia e una banana.

Pranzo: una banana per iniziare, un uovo sodo o alla coque, una tazza di latte parzialmente scremato e una spremuta d’arancia.

Merenda: un frutto di stagione a scelta. The o caffè non zuccherati.

Cena:  una banana per incominciare, poi 100 grammi di tacchino ai ferri e verdura cotta o cruda a volontà. Per condimento: succo di limone e un cucchiaino d’olio d’oliva.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post