Dieta per la palestra: cosa mangiare e cosa evitare

Dieta per la palestra: cosa mangiare e cosa evitare

Quando decidiamo di metterci a dieta non basta solo seguire un regime alimentare ipocalorico, ma servirebbe anche un po’ di attività fisica, magari in palestra, sotto l’egida di un personal trainer che sappia indicarci un programma di lavoro su misura per noi.

Ma quando si decide di andare in palestra o fare sport occorre fornire al nostro organismo tutte le sostanze nutrienti necessarie per sopportare lo sforzo. Le diete drastiche non sono per niente utili, quindi meglio seguire alcune regole generali adatte a chi va attività fisica.

Dal momento che abbiamo bisogno di energia non possiamo proprio fare a meno dei carboidrati, proteine e grassi. Il primo segreto è fare cinque pasti al giorno così da tenere attivo il metabolismo e bruciare calorie con più facilità. Oltre alla prima colazione, al pranzo e alla cena sarà saggio fare uno spuntino a metà mattina e un altro nel pomeriggio, così da arrivare a tavola meno affamati.

La dieta per la palestra prevede una buona dose di frutta e verdura di stagione, magari proveniente da coltivazione biologica. Consentiranno di assumere il giusto apporto di vitamine e sali minerali, per garantire la rigenerazione cellulare e un corretto funzionamento degli ormoni. È indispensabile bere molta acqua, almeno due litri al giorno; prediligere carne bianca e pesce; bere latte e consumare latticini a basso contenuto di grassi.

Ma la dieta per la palestra prevede anche un elenco di cibi da evitare: prodotti da forno, cibi e bevande zuccherate, al bando le fritture e i superalcolici, gli alimenti che contengono grassi o cibi elaborati. Niente cioccolato e caramelle, soprattutto il cioccolato al latte. Chi ha voglia di dolce può invece concedersi un bicchiere di latte al cioccolato, un’ottima bevanda per il recupero muscolare dopo l’allenamento, oppure un quadratino di cioccolato fondente. Infine meglio evitare di consumare cibi troppo ricchi di sale, come ad esempio salatini e patatine, che altrimenti vi faranno sentire gonfi.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post