Dieta post estate, come dimagrire dopo le vacanze estive

Dieta post estate, come dimagrire dopo le vacanze estive

Le vacanze estive sono finite, è tempo di tornare alla vita di tutti i giorni e, insieme con essa, ad un regime alimentare più corretto e ipocalorico. Basta drink a bordo mare, cornetti caldi alla sera, gelati a tutta forza, cenette al ristorante, pizzette a pranzo e via dicendo. Una dieta post estate è quello che ci vuole per rimettersi in forma al più presto e affrontare al meglio i ritmi di lavoro e lo stress quotidiano.

Eccedere con cibi e bevande durante l’estate è un classico dell’umanità, ma una volta tornati a casa è tempo di rimettersi in riga, senza farsi prendere dal malumore o dalla depressione o dallo stress. Non c’è bisogno di grandi sacrifici, ma bisognerà pur trovare un modo per purificarsi ed eliminare le tossine accumulate durante il periodo estivo.

Per prima cosa ponetevi dei piccoli obiettivi, ad esempio niente gelati o niente alcolici per almeno quindici giorni. Per quanto riguarda il regime alimentare dovrete mangiare 5 volte al giorno: mattina, spuntino mattutino, pranzo, spuntino pomeridiano e cena, in modo da tenere in allenamento il metabolismo e bruciare calorie in modo veloce e regolare.

Inutile ricordarvi di dover eliminare cibi grassi, fritti, dolci e bevande gassate. Bevete almeno due litri di acqua al giorno che consente un’azione depurativa e drenante molto intensa, così da assottigliare la pancia.

A colazione è consigliabile consumare 200 g di yogurt magro o anche un tè abbinati a un toast o a due fette biscottate con un velo di marmellata. A pranzo e a cena fate largo spazio a frutta e verdure di stagione, da abbinare a carne bianca o pesce e formaggi freschi e leggeri. Per spuntino pomeridiano va bene un frutto a vostra scelta, oppure una fettina di prosciutto. Il caffè, invece, andrebbe bevuto amaro, ma se proprio non ci riuscite addolcitelo con una punta di fruttosio.

 

Dieta dell’estate: esempio giornata-tipo

Colazione : 250 ml circa di latte parzialmente scremato con 4 biscotti secchi integrali.

Pranzo: 80 grammi di pasta con pomodoro e basilico oppure condimenti semplici e leggeri.

Cena: 200 g di carne o pesce al vapore o ai ferri, 40 g di pane, verdure condite con olio a crudo.

 

Oppure

 

Colazione: 125 g di yogurt magro con cereali integrali.

Pranzo: 60 g di riso integrale con verdure, un uovo sodo.

Cena: zuppa di legumi, verdure alla griglia.

 

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post