Dieta vegana, quali conseguenze sulla nostra salute?

Dieta vegana, quali conseguenze sulla nostra salute?

La dieta vegana è uno stile di vita, un ideale etico e ambientale, mirato ad evitare gli allevamenti intensivi e dei macelli, oltre che l’inquinamento massivo del pianeta Terra. Ma la dieta vegana non apporta solo vantaggi all’ambiente che ci circonda, ma soprattutto alla salute del nostro organismo.

E’ risaputo che molte malattie dell’uomo occidentale sono causate da grassi animali, colesterolo e trigliceridi. Non a caso l’OMS ha classificato la carne rossa come un alimento cancerogeno. Il consumo di carne e proteine animali è una delle principali cause di cancro al colon, alla prostata e al seno.

Ma quali sono i benefici che conseguono alla dieta vegana?

Una dieta priva di alimenti derivati dagli animali aiuta a controllare e guarire il diabete, una malattia che sta divenendo sempre più diffusa nella società moderna. La dieta vegana può permettere di ridurre o perfino interrompere l’assunzione di insulina.

La pelle diventa più luminosa e tonica, il viso più elastico e luminoso. I salumi e i grassi animali spesso causano irritazioni e gonfiori, soprattutto se si consuma carne di animali trattati con medicinali, antibiotici, sedativi, ecc.

I capelli diventano più luminosi, si stimola la ricrescita e i capelli bianchi possono fermare la loro galoppata. Il consumo di frutta, verdura e legumi aiuta a risanare il cuoio capelluto rendendolo meno grasso, visto che l’eccesso di proteine viene smaltito anche attraverso i capelli. La dieta vegana non solo aiuta ad essere in buona salute, ma può persino invertire l’invecchiamento e guarire dalle malattie.

Una dieta priva di derivati animali consente di migliorare le proprie performance atletiche, garantisce una migliore attività mentale e più dinamismo. L’energia derivante da noci, semi e lenticchie permette si sentirsi carichi per affrontare ogni evenienza.

Ma non finisce qui. La dieta vegana previene tumori, aiuta a controllare il peso corporeo, migliora la digestione, attenua le allergie, facilita il sonno, previene l’osteoporosi, è utile in caso di ipertensione e per entrare in empatia con la natura.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post