Dimmi che pancia hai e ti dirò come dimagrirla

Dimmi che pancia hai e ti dirò come dimagrirla

Il grasso addominale è un cruccio di uomini e donne, giovani e persone più mature. Per smaltire la pancia bisogna correggere l’alimentazione e fare esercizi mirati, bere molta acqua, tisane drenanti e tè verde. Bisogna inoltre mangiare cibi ricchi di fibre e poveri di grassi, frutta e verdura, oltre ad eliminare le bevande gassate e zuccherate. Questi i consigli universalmente validi.

Ma per dimagrire più facilmente il grasso addominale, secondo alcune ricerche, bisognerà prima capire che tipo di pancia possediamo per trovare le giuste cause e la miglior soluzione per ridurla.

Ecco un elenco generale dei diversi tipi di pancia:

1. Pancia rotolino – E’ un tipo di pancia comune alle persone che hanno una vita sedentaria per motivi di lavoro o altro, soprattutto se si passano molte ore alla scrivania o dietro a un computer. E’ dovuta alla mancanza di attività fisica e al consumo di cibi ricchi di zuccheri e ipercalorici. Per ridurla sarà necessario camminare almeno 30 minuti al giorno, consumare meno cibi zuccherati ed eseguire addominali ed esercizi cardiovascolari.

2. Pancia da stress – Tipica di chi soffre di colon irritabile, di chi è solito saltare i pasti, consumare fast food, bere bevande zuccherate e ricche di caffeina. Per smaltire questo tipo di pancia è importante dormire in media 7 o 8 ore, evitare il consumo di caffè e bibite con caffeina, fare attività fisica, mangiare noci e cibi ricchi di magnesio.

3. Pancia gonfia – Può capitare di avere una pancia piatta al mattino che si gonfia nelle ore successive. In tal caso la causa del gonfiore è dovuto a intolleranze alimentari, cattiva digestione o allergie. Per prima cosa è importante capire se si è intolleranti al glutine, ai latticini o ad altri alimenti ed eventualmente eliminarli dalla dieta. Compresa la causa sarà più facile rimediare a questo tipo di pancia. Inoltre è importante bere molta acqua e consumare cibi ricchi di fibre.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post