False olive nere, nessuno le riconosce: la trappola è assurda

L’allarme arriva direttamente da Tik Tok: in commercio vi sono diversi casi di false olive nere difficili da riconoscere. Entriamo nel dettaglio dell’argomento e scopriamo insieme come stanare la trappola.

false olive nere
False olive nere denocciolate (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Risotto alla zucca con ingrediente segreto: trucco dei grandi per farlo cremosissimo
  2. Pollo e patate in padella, ci sono tanti trucchi che non conosci: ti spieghiamo come fare
  3. Biscotti morbidi cacao amaro e caffè: una vera tentazione per iniziare al meglio la giornata

Grazie al profilo Pat, Prevenzione a Tavola, su Tik Tok stiamo scoprendo una nuova sorta di contraffazione alimentare. Il video postato ha racimolato ben 800mila visualizzazioni e più di 700 commenti.

Questi ragazzi hanno scoperto che alcune olive nere che troviamo sul mercato risultano false ed in realtà sono olive verdi colorate dando vita dunque ad una sorta di trappola per gli utenti.

Come possiamo prevenire tale problematica? C’è un modo per capire quali sono olive nere vere e quali sono quelle colorate? Scopriamo tutti questi dettagli insieme.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

False olive nere, nessuno le riconosce: la trappola è assurda

Per capire che tipo di prodotto stiamo acquistando basta solamente leggere l’etichetta della confezione: se vi sono stabilizzanti all’interno di esse, stiamo parlando di un alimento “contraffatto”.

etichetta barattolo olive
Leggere l’etichetta del barattolo di olive (Canva)

Per stabilizzanti intendiamo due sostanze principalmente, ovvero il gluconato ferroso con codice E579 ed il lattato ferroso con codice E585.

Tali definizioni, purtroppo, le ritroviamo in 12 casi su 15 all’interno dei negozi alimentari o dei supermercati. Eppure non si tratta di frode alimentare in quanto le diciture sulle etichette specificano che tipo di prodotto si sta acquistando.

Altri metodi per sgamare la trappola

Un altro primo metodo per non cadere nell’inganno è quello di acquistare olive nere con il nocciolo: infatti unicamente quelle denocciolate possono essere tinte.

La sfumatura naturale delle olive nere  poi innanzitutto non è omogenea ed inoltre è marrone scuro e non nero pece come si vede in quelle colorate.

Ancora, qualora sceglieste un tipo di oliva nera biologico non potrete mai imbattervi nella trappola delle colorazioni.

olive nere supermercato
Raccolta delle olive nere (Canva)

Purtroppo ad oggi fare la spesa implica anche divincolarsi tra le varie minacce di inganni e trappole. L’etichetta presente su ogni confezione di qualsiasi prodotto rimane la nostra alleata più fedele.