Focaccia della Befana, la ricetta per l’antipasto delle feste. Come farla soffice e gustosa

La focaccia della Befana è l’antipasto perfetto per l’Epifania che cade domani, è un piatto tipicamente piemontese e la ricetta è molto antica

Torta
Torta-foto pixabay (Ksyfffka07)

L’Epifania è domani e quale momento migliore per preparare la focaccia della Befana? Un tipico piatto tradizionale che si mangia in famiglia. È un dolce soffice e delizioso. Prende la forma di una margherita grazie agli intagli che ha sulla superficie.

All’interno poi viene nascosto un oggetto che può essere una moneta oppure una fava e chi la trova avrà fortuna. La ricetta è semplice da preparare, occorrono solamente i giusti ingredienti e poi bisogna seguire le indicazioni passo per passo.

Ingredienti e preparazione per la focaccia della Befana

Vediamo come preparare in poco tempo la focaccia della Befana.

Impasto
Impasto-foto pixabay (Andreinanacca)

INGREDIENTI (12 persone)

  • 500 gr Farina Manitoba
  • 80 gr Lievito madre
  • 200 gr Latte intero
  • 50 gr Uova
  • 100 gr Zucchero
  • 85 gr Burro
  • 3 gr Sale fino
  • 100 gr Canditi
  • Granella zucchero

PREPARAZIONE (1 ora)

Come prima cosa, versare nella ciotola di una planetaria con gancio, la farina e aggiungere il lievito madre e versare poi il latte a filo, azionando la macchina ad una velocità moderata.

Una volta che il latte sarà del tutto assorbito, aggiungere l’uovo sbattuto prima, lo zucchero e anche il sale. Lavorare l’impasto per qualche minuto aumentando la velocità della macchina. Bisogna raggiungere una velocità media. Successivamente, aggiungere un piccolo pezzo di burro e aspettare che si assorba prima di aggiungerne ancora.

Continuare a metterne ancora fino a terminarlo e poi unire i canditi e continuare ad impastare per farli assorbire. Trasferire poi l’impasto in una ciotola e coprire con la pellicola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pan d’arancia, il dessert con l’agrume: la ricetta siciliana originale

Lasciar lievitare l’impasto per una notte intera a temperatura ambiente per 7-8 ore finché non raddoppia di volume. Trasferirlo poi all’interno di una teglia bassa da 32 cm foderata con la carta da forno.

Allargare l’impasto con le mani in modo che ricopra bene l’intera superficie. Spostare poi la focaccia su un piano da lavoro e sistemare al centro una ciotolina del diametro di 10 cm.

Tagliare delle strisce intorno alla ciotola con un coltello o una rotella. Bisogna ottenere 16 petali della stessa dimensione. Attorcigliare ogni singolo petalo con le mani fino a terminarli tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Graffe fritte, il dolce napoletano per le prossime feste: la ricetta per portarsi avanti

Torta befana
Torta befana-foto pixabay (Lebelsmittenphoto)

Coprire nuovamente con la pellicola e lasciar lievitare per due ore. Finito questo tempo, spennellare la focaccia con il latte e decorare con la granella di zucchero. Cuocere infine la focaccia nel ripiano centrale del forno ventilato preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Sfornare poi la focaccia e lasciarla raffreddare prima di servirla agli ospiti o alla famiglia. Sicuramente rimarranno molto contenti.