Gelato fatto in casa: il “segreto” per farlo veloce e senza…

Gelato fatto in casa: il “segreto” per farlo veloce e senza gelatiera

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Gelato fatto in casa: ecco il segreto per farlo in modo veloce, senza gelatiera, adatto a chi è intollerante a uova e latte. 

 

Uova, Latte, panna, zucchero e gelatiera. Ecco come si fa il gelato. Eppure, non tutti dispongono di questo elettrodomestico e chi adora preparare in casa tanti dolci, il gelato rientra tra questi. La stagione estiva è ormai conclusa, ma c’è ancora chi vuole godersi un bel cono con i propri gusti preferiti. Cioccolato, vaniglia, pistacchio, nocciola o ancora fragola, limone, arancia e melone. I gusti sono tantissimi e assortiti. Ma se in pieno inverno arrivasse una voglia matta di gelato ma fuori fa troppo freddo per andare in una gelateria? Vi sveliamo l’ingrediente segreto per un gelato veloce e gustoso come quello che compriamo d’estate.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Ingrediente “segreto” per preparare una torta al cioccolato infallibile

Gelato fatta in casa: il metodo veloce e pratico

cono gelato
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

 

Fare il gelato con la gelatiera è senza dubbio facile, ma anche chi non ha questo fantastico elettrodomestico potrà prepararlo in modo eccellente! Bisogna ovviamente scegliere prodotti di prima qualità e seguire i giusti accorgimenti. Fare il gelato in casa non necessita di dosi differenti, in quanto sono quasi tutte le stesse. Montiamo 250 gr di panna con 250 gr di zucchero al velo a neve, aggiungiamo poi l’ingrediente segreto: il latte condensato. Questo latte speciale farà si che il nostro gelato non cristallizzi durante la fase di raffreddamento, così da ottenere un composto senza grumi, senza ghiaccio e cremosissimo,  ne basteranno 125 gr.  A questo punto, toccherà a noi scegliere il gusto che vogliamo. Scelto quello preferito, bisognerà riporre il composto in una ciotola precedentemente ghiacciata in freezer. Versiamo e mescoliamo. Questa operazione dovrà esser ripetuta 5/6 volte ogni 40 minuti, fino ad ottenere la cremosità desiderata. Per chi fosse intollerante al latte o vegano, basterà sostituire il latte classico con quello di soia o di riso. Ecco qualche idea.

Gelato al cacao: dopo aver preparato la ricetta base, unire al composto 50 gr di cacao amaro, mescolate e per un gusto più ricco aggiungete gocce di cioccolato.

Gelato alla fragola: Dopo aver preparato la ricetta base, ponete in una pentola 200 gr di fragole ed 80 gr di zucchero, fate cuocere 15 minuti e fate raffreddare completamente. Frullate poi il tutto ed unite al composto di panna mescolando dal basso verso l’alto.

Gelato alla nocciola: Dopo aver preparato la ricetta base, sciogliamo 150 gr di crema di nocciole con 100 gr di panna fresca in una pentola. Quando il composto sarà fluido, facciamolo raffreddare ed uniamolo alla panna montata con movimenti dal basso verso l’alto. Divertitevi a creare le vostre versioni utilizzando frutta in pezzi o puree già pronte!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post