Gli esercizi per dimagrire senza andare in palestra

Gli esercizi per dimagrire senza andare in palestra

Chissà quanti di voi vorrebbero dimagrire velocemente ma non sanno cosa fare e da dove cominciare. Eppure basterebbe contenersi a tavola evitando alcuni cibi ipercalorici ed eseguire alcuni semplici esercizi fisici che si possono compiere comodamente a casa, senza dover ricorrere in palestra.

Per prima cosa sarà necessario seguire una dieta ipocalorica consigliata da un medico specialista, riducendo drasticamente il consumo di cibi grassi, fritti, bevande gassate e alcolici, dolci e merendine. Inutile nascondersi che i cibi più squisiti e appetibili dovranno starci lontani per un bel po’.

Dopo di che è possibile la fase di dimagrimento effettuando alcuni esercizi ginnici che possono compiersi direttamente in casa propria, senza doversi iscrivere ad una palestra che, seppur più completa di una normale stanza casalinga, richiede tempo libero e denaro. E’ necessario allenarsi due o tre volte a settimana, anche un’ora sarà più che indispensabile.

Ma quali esercizi bisognerà compiere? Il primo è quello delle flessioni sulle braccia, che aiuterà a tonificare soprattutto gambe e addominali. Piegatevi sulle gambe facendo leva sui quadricipiti al momento di rialzarsi, tenendo le mani dietro alle spalle e utilizzandole solo in caso di necessità o perdita di equilibrio.

Secondo esercizio da eseguire sono le flessioni sulle braccia che consistono nel sollevarsi facendo forza sulle braccia e contraendo i muscoli del petto, facendo attenzione a restare col corpo perfettamente dritto

Jumping Jack – Meglio conosciuti come saltelli laterali, la posizione di partenza è in piedi, gambe chiuse e braccia distese al corpo. Saltate e allargate le gambe e le braccia, per tornare alla posizione di partenza sempre con un saltello.

Tali esercizi andrebbero effettuati per 3 o 4 giorni a settimana, anche per mezz’ora al giorno, in modo tale da vedere i primi risultati quasi sin da subito. Per le flessioni su braccia e gambe iniziate con 3 serie al giorno per quante se ne riescono a fare, oppure iniziare la corsa sul posto che dovrebbe durare almeno 10 minuti.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post