Gnocchi alla romana, dorati fuori, morbidi dentro con la variante di zucca

Variante con la zucca di un piatto classico della cucina laziale. gli gnocchi alla romana sono gratinati fuori e morbidissimi dentro.

ricetta gnocchi romana
Gnocchi alla romana gratinati (Foto di stefanocarocci Adobestock)

Di origine incerta, è l’Artusi con le sue ricerche che inserisce questo piatto tra quelli laziali. Di forma diversa dai soliti gnocchi che conosciamo tutti, oggi, si trovano anche sotto la classica forma: gli ingredienti sono gli stessi. Il semolino è l’ingrediente principale e non contengono patate.

Per la buona riuscita di questo piatto occorre avere il muscolo del braccio con cui mescoli, abbastanza forzuto in modo da poter mescolare velocemente per evitare la formazione di grumi. E’ questo il segreto per ottenere uno gnocco senza grumi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ingredienti e preparazione degli gnocchi alla romana

Ingredienti per 5 persone. Tempo di preparazione: 5 minuti. Versa il semolino a fontana, anche ad intervalli in modo da dare il tempo di incorporarsi. Se hai una pirofila piccola puoi disporre gli gnocchi come in foto facendo più attenzione ai primi che potrebbero rompersi.

E’ la presenza del semolino a renderli morbidi e teneri. Il semolino si ottiene dalla macinazione dei cereali. Da non confondere con la farina di semola, il semolino si trova specialmente in granuli di due spessori: da 1,5 mm e da 0,3 mm

 

ricetta gnocchi romana
Gnocchi alla romana prima della cottura (Foto dal web)

INGREDIENTI

  • 1 litro di latte
  • 2 tuorli
  • 100 gr di burro
  • 150 gr di parmigiano
  • 350 gr di semolino
  • 100 gr di purea di zucca

per condire:

  • 100 gr di parmigiano
  • 150 gr di burro
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale q. b.
  • pepe q. b.

 

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cornetti furbi, farciti come la pizza, veloci e golosi da personalizzare per tutti
  2. Antipasti di Natale da preparare in anticipo. Pronti in 10 minuti: mettiti subito ai fornelli
  3. Coppa tiramisù, pandoro, cacao e mascarpone, una variante golosa e irresistibile

 

PREPARAZIONE

Lava e sbuccia la zucca, tagliala a cubetti e mettila in un frullatore per ottenere una purea. Dovresti ricavarne 100 grammi. Prendi un pentolino e versa all’interno, il latte, mettilo su un fornello a fiamma media fino all’inizio del bollore.

A questo punto, lasciandolo sul fornello acceso al minimo, aggiungi il sale e il burro. Mescola velocemente, poi aggiungi la purea di zucca e amalgama con una frusta. Adesso aggiungi il semolino girando in modo energico per evitare la formazione di grumi.

Quando avrai ottenuto un composto liscio e uniforme, aggiungi le uova e continuando a mescolare, aggiungi il parmigiano. A questo punto spegni e lascia freddare. Quando si sarà compattato, versalo su una spianatoia bagnata e livellalo per ottenere uno spessore di circa un centimetro.

Con un coppapasta o con l’aiuto di un bicchiere capovolto, dai la forma rotonda degli gnocchi alla romana. Mettili a riposare su un vassoio e a farli freddare completamente. Prendi una pirofila, imburrala e disponi gli gnocchi all’interno.

 

ricetta gnocchi romana
Gnocchi alla romana disposizione nella pirofila (Foto dal web)

Aggiungi sopra dei riccioli o pezzetti di burro. Spolvera sopra il parmigiano grattugiato e metti in forno a 200 gradi per 12 minuti o fino a doratura. Servi caldi.