Hot dog di pan brioche, sofficissimi e sempre super golosi e stuzzicanti

Se realizzati in versione mini sono perfetti per l’antipasto, ma gli hot dog di pan brioche sono ottimi in tante occasioni. Sfiziosi e invitanti, con questa pasta sono morbidissimi e sono un rustico molto appetitoso che piace a tutti, adulti e bambini.

hot dog pan brioche ricetta
Hot dog di pan brioche (Instagram – unafamigliaincucina)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Ciambellone zuppa inglese, con una variegatura così è un dolce irresistibile
  2. Parigina ai funghi: autunnale, filante, saporita. E ci vogliono solo 10 minuti per prepararla
  3. L’errore da non fare assolutamente al mattino: lo fanno tutti ed è pericolosissimo

Gli hot dog sono uno dei più classici fast food statunitensi diventati famosi in tutto il mondo. Nient’altro che un panino ripieno di wurstel, ma con le immancabili salse, in quantità variabile, ma di certo non scarsa, ad arricchire e insaporire un cibo da mangiare al volo.

Si mangia per strada, ma se vogliamo realizzarlo in casa è ottimo per un pranzo o una cena veloci, per una serata semplice e rustica con amici, insieme ad altri rustici e magari una buona birra di accompagnamento.

Si possono realizzare nella dimensione classica, quindi in formato grande da panino, o in versione mini, adatti come antipasto o da inserire in buffet festosi e informali.

Gli hot dog che vi proponiamo in questa ricetta hanno però una particolarità che li differenzia da quelli tipici. Non sono realizzati con il panino classico, morbido sì, ma di una consistenza diversa da questi che sono fatti con il pan brioche.

Estremamente soffici, quindi, con una lievitazione abbastanza lunga, da preparare in anticipo quindi, ma decisamente buonissimi.

Il procedimento non è difficile, basta seguire tutti i passaggi e avere la pazienza di attendere gli opportuni tempi in cui la pasta deve lievitare e, quale sia la dimensione che vogliamo dargli, se grandi o piccoli, sono deliziosi e piacciono proprio a tutti e a tutte le età.

Ingredienti e preparazione degli hot dog di pan brioche

Per renderli ancor più speciali possiamo scegliere di arricchirli con i semi si sesamo in superficie. È un piccolo dettaglio che li rende ancor più stuzzicanti e curati.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

hot dog pan brioche ricetta
Wurstel (foto di MarcoBagnoli Elflaco da AdobeStock)

INGREDIENTI (per 6 pezzi)

  • 150 g di farina 0
  • 150 g di farina 00
  • 1 uovo intero
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 40 ml di acqua
  • 80 ml di latte
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • Sale q.b.
  • 6 wurstel viennesi
  • 6 fette di Cheddar
  • Ketchup q.b.
  • Maionese q.b.

Per la decorazione:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • Latte q.b.
  • Semi di sesamo q.b.

PREPARAZIONE (30 minuti circa + 3 h di lievitazione)

Per cominciare, la prima cosa da fare è sciogliere il lievito di birra sbriciolato in un pò d’acqua tiepida. In una ciotola miscelare le farine e unire il lievito sciolto.

Aggiungere anche il latte e l’olio e per ultimo l’uovo. Impastare e quando l’impasto ha preso consistenza unire il burro, che deve essere morbido, e un pizzico di sale.

Quindi mettere in lievitazione per 2 ore circa coprendo la ciotola con uno strofinaccio. Trascorso questo tempo riprendere l’impasto e suddividerlo in 6 panini del peso di 80 g ciascuno.

Poi stendere ogni pezzo in un piccolo rettangolo e inserire al centro di ognuno una fetta di Cheddar e un wurstel della dimensione giusta o tagliato per raggiungerla e arrotolare per chiudere formando coì l’hot dog.

Sistemare quindi gli hot dog in una teglia rivestita di carta da forno distanziati un pò l’uno dall’altro e lasciarli lievitare ancora per 1 ora, sempre coperti con uno strofinaccio e sempre a temperatura ambiente.

Quando è trascorso anche questo ulteriore tempo di lievitazione si passa a spennellare gli hot dog con il tuorlo mescolato con un pò di latte e subito dopo cospargere con i semi di sesamo.

hot dog pan brioche ricetta
Hot dog con salse (foto di natapetrovich da AdobeStock)

Non resta che infornare e lasciar cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti circa. Poi, appena sfornati, si può scegliere se mangiarli semplicemente così o aggiungere ketchup e/o maionese da inserire all’interno tagliando in due l’hot dog o da intingere.