La Prova del Cuoco, momento imbarazzante: Elisa Isoardi non riesce a…

La Prova del Cuoco, momento imbarazzante: Elisa Isoardi non riesce a parlare

LA PREPARAZIONE
di Marco

La Prova del Cuoco, Elisa Isoardi e il momento imbarazzante: la conduttrice non riesce a parlare, vediamo nel dettaglio cosa è successo

Elisa Isoardi La Prova del Cuoco
Elisa Isoardi, momento imbarazzante a La Prova del Cuoco

Elisa Isoardi e Claudio Lippi al centro di una scena un po’ imbarazzante a La Prova del Cuoco: con la nuova ‘spalla’ della conduttrice ci aspettavamo momenti del genere. Lippi è conosciuto come una persona molto sprezzante: uno showman senza peli sulla lingua che riuscirebbe a ‘punzecchiare’ chiunque. Ma vediamo questa volta cosa si è inventato per mettere in imbarazzo la conduttrice del programma che, come abbiamo visto, alla sua battuta si è letteralmente immobilizzata per qualche secondo per poi riprendere. Un botta e risposta rapido ma che ha attirato l’attenzione di tanti.

Elisa Isoardi e Claudio Lippi a La Prova del Cuoco: momento imbarazzante

Ci aspettavamo momenti del genere. Questa è la prima volta in cui a La Prova del Cuoco ci sono battute di questo genere e Claudio Lippi, forse, era l’unico in grado di farne durante un programma di cucina. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e cosa è successo di preciso in questo ‘episodio’: “Mi auguro che staremo insieme per i prossimi nove mesi e mi auguro che tu non rimani incinta“. Ecco, queste sono le parole di Claudio Lippi che hanno messo in imbarazzo la conduttrice. Infatti, Elisa non riesce a parlare e si prende qualche secondo per pensare ad una risposta che poi è arrivata: “Ma come incinta? Dello Spirito Santo forse. Tranquillo starò con te, mi concentrerò su di te”.

Insomma, un momento esilarante. Una battuta scherzosa e senza ‘secondi fini’. Non siamo di fronte ad una frecciatina come ne abbiamo già viste in passato tra co-conduttori e cose del genere. A quanto pare, tra Claudio Lippi e la bellissima Elisa c’è un rapporto di estrema complicità. Senza eliminare momenti di ‘imbarazzo’, riescono comunque a divertirsi ed a divertire. Sì, perché in fin dei conti è proprio questo ciò che conta, non trovate? Lavorare in armonia può portare soltanto ottimi risultati.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post