Lenzuola ingiallite: aggiungi questo al lavaggio e… goditi il risultato!

0
22
lenzuola ingiallite risultato

Lenzuola ingiallite: vi sveliamo un trucchetto davvero speciale per far splendere il bucato con un risultato assicurato 

lenzuola ingiallite risultato
Questi metodi possono essere applicati anche sui capi d’abbigliamento scoloriti ed ingialliti dal tempo

I tessuti di alta qualità si riconoscono perché oltre ad essere resistenti, riescono a preservare la loro morbidezza ed i loro colori intatti per lungo tempo. Ciò che però non può essere di certo battuto è lo scorrere di questi che più passa, più tende ad ingiallire ed opacizzare lenzuola, federe dei cuscini, coperte, in particolar modo tutto ciò che rientra nei colori chiari come il bianco. Esistono però alcuni metodi davvero interessanti per restituire alle nostre lenzuola un volto completamente nuovo che le farà sembrare appena comprate. Curiosi? Scopriamo come procedere

LEGGI ANCHE: Come sbiancare il bucato e farlo tornare splendente: tre metodi naturali

Lenzuola ingiallite: aggiungi sale, bicarbonato ed acqua e scopri il risultato

Il metodo del sale e del bicarbonato va trattato in due modi differenti a seconda della natura ingiallita: se dettata dal tempo e dall’età del lenzuolo, bisognerà procedere con il primo metodo che andremo a insegnarvi, se invece si tratta di macchie gialle di altra natura, è decisamente consigliato il secondo. Vediamoli assieme

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Metodo a freddo: in una grande bacinella inseriamo le lenzuola e le federe ingiallite, versiamo dell’acqua tiepida fino a coprirle totalmente e poi aggiungiamo all’incirca 350 gr di bicarbonato e 300 gr di sale. Mescoliamo a dovere in modo che le polveri si sciolgano completamente al liquido e possiamo aiutarci con i lenzuoli iniziando a sfregarli tra di loro. Lasciamoli in ammollo tutta la notte e poi strizziamoli eliminando l’acqua. Sistemiamoli all’interno della lavatrice inserendo nella vaschetta due cucchiai di succo di limone o di aceto di mele, procedendo al lavaggio. Le nostre lenzuola saranno splendenti riacquistando il loro bianco vivo originario!

Metodo a caldo: in una grossa e capiente pentola dai bordi alti inseriamo le nostre lenzuola macchiate, versiamo dell’acqua fin quando non saranno totalmente coperte e poi aggiungiamo sale, bicarbonato ed un goccio di sapone di Marsiglia. Mescoliamo a dovere e poi portiamo a bollitura per una ventina di minuti. Passato il tempo necessario scoliamo l’acqua e lasciamo raffreddare i lenzuoli, strizziamoli e sistemiamoli nel cestello della lavatrice impostando un comando a 50/60° versando nella vaschetta dell’acqua ossigenata. Proseguiamo con il solito lavaggio e le nostre macchie saranno totalmente sparite!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM