Marmellata al peperoncino, il tocco piccante a cui non potrete più rinunciare

La marmellata al peperoncino è l’ingrediente ideale per rendere i vostri aperitivi ancora più gustosi grazie al tocco in più del piccante

Marmellata al peperoncino
Marmellata al peperoncino (foto da AdobeStock di shustrilka)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Parlare di marmellata fa immediatamente pensare alle gustose confetture a base di frutta che utilizziamo durante la colazione oppure per arricchire i nostri dolci.

Potrebbe sorprendervi sapere che è possibile realizzare una marmellata anche con un ingrediente decisamente particolare e senza dubbio piccante come il peperoncino.

I più temerari potrebbero decidere di iniziare così la giornata per partire da subito in quarta ma il più delle volte potrebbe essere utile per accompagnare taglieri di salumi e secondi piatti.

Grazie alla marmellata al peperoncino infatti potrete rendere indimenticabili i vostri aperitivi e le cene con gli amici magari scegliendo fra le tante varietà quella che più si avvicina alla vostra soglia di tollerabilità.

Marmellata al peperoncino, la ricetta

Preparare la marmellata al peperoncino e servirla ai vostri ospiti vi permetterà di portare in tavola un sapore unico e soprattutto particolare che renderà indimenticabili i vostri piatti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Peperoncini
Peperoncini (foto da AdobeStock di photocrew)

INGREDIENTI

  • 800 g di peperoni rossi
  • 300 g di peperoncini piccanti
  • 500 g di zucchero
  • 200 ml di vino rosso
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per preparare la marmellata al peperoncino dedicatevi innanzitutto al suo ingrediente principe.

Lavate e asciugate i peperoncini e togliete sia il picciolo che i filamenti bianchi e i semi che si trovano al loro interno. Tagliateli quindi e metteteli un attimo da parte.

Passate quindi ai peperoni, dopo averli lavati togliete la parte superiore e puliteli all’interno prima di tagliare anche questi in piccoli pezzi.

A questo punto mettete in una pentola sia i peperoncini e i peperoni e versate lo zucchero. Aggiustate quindi di sale e versate il vino rosso.

Dopo aver mescolato per bene portate la pentola coperta sul fuoco e lasciatela a fiamma bassa per circa un’ora avendo cura di mescolare ogni tanto.

Trascorso questo tempo, aiutandovi con un passaverdure, passate il composto riportate la polpa sul fuoco lasciandolo cuocere fino a quando non avrà raggiunto l’ebollizione.

Ora la vostra marmellata al peperoncino è pronta per essere versata nei vasetti sterilizzati e chiusa con un tappo.

Marmellata al peperoncino
Marmellata al peperoncino (foto da AdobeStock di Nelea Reazanteva)

Lasciate quindi che i vasetti si raffreddino tenendoli capovolti dopodiché potrete tranquillamente conservarli in un luogo fresco e asciutto.