Mousse alle fragole, come recuperare gli albumi e fare un dessert super

Preparare una mousse alla fragole è il modo migliore per utilizzare gli albumi avanzati regalandosi un dessert dal gusto unico

Mousse alle fragole
Mousse alle fragole (foto da AdobeStock di nata_vkusidey)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Nella preparazione di moltissime pietanze è previsto di usare soltanto i tuorli delle uova il che porta a ritrovarsi in cucina un grandissimo spreco di albumi.

Il più delle volte infatti finiscono per essere buttati semplicemente perché non si conosce non buon metodo per riciclarli.

In realtà possono diventare un ingrediente ottimo da utilizzare nella preparazione di una gustosa mousse di fragole ottenendo così un delizioso dessert da servire a fine pasto.

Un’idea sorprendente per regalarsi un momento unico di dolcezza con una prelibatezza dalla consistenza morbida che farà di sicuro la felicità di tutti.

Una ricetta salva spreco facilissima da fare che in poco tempo aggiungerà una portata in più al vostro pranzo e la possibilità di assaporare il gusto inconfondibile delle fragole fresche.

Mousse di fragole, la ricetta

Per utilizzare gli albumi avanzati è possibile dedicarsi alla preparazione di una gustosa mousse di fragole, ovviamente il frutto con cui realizzarla può cambiare in base ai vostri gusti.

mousse di fragole
Albumi (foto da AdobeStock di Mara Zemgaliete)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

INGREDIENTI

  • 110 g di zucchero semolato
  • 35 g di acqua
  • 50 g di albume
  • 400 g di purea di fragole
  • 10 g di gelatina in fogli
  • 240 g di panna fresca
  • 200 g di fragole intere (per decorare)

PROCEDIMENTO

Per preparare la vostra mousse di fragole partite proprio dall’ingrediente che intendete riciclare ovvero gli albumi montandoli in una ciotola interrompendo l’operazione a metà.

Dopo potrete mettere a bollire sul fuoco un pentolino con lo zucchero per creare lo sciroppo, la temperatura da raggiungere dovrà essere di 120°. Per essere sicuri di esserci arrivati basterà usare un semplice termometro da cucina.

A questo punto versate lo sciroppo a filo nella ciotola con gli albumi mentre continuate a montarli. Potrete smettere solo quando la ciotola sarà diventata fredda e la meringa si sarà addensata.

Ora unite la purea di fragole amalgamando il tutto con una spatola. Per questo passaggio abbiate cura di compiere i movimenti sempre dal basso verso l’alto.

Per concludere la preparazione non vi resterà altro da fare che unire al composto la gelatina, precedentemente ammorbidita in acqua, e la panna semi montata.

Mousse alle fragole
Mousse alle fragole (foto da AdobeStock di myviewpoint)

La vostra mousse di fragole adesso è pronta per essere versata in coppette oppure in stampini foderati con carta forno. Lasciatela riposare una notte in frigorifero affinché raggiunga la giusta consistenza e decoratela con delle fragole fresche prima di servirla.