Muffa, non la sottovalutare: usa questi ingredienti miracolosi

La muffa può insediarsi in modo molto fastidioso in alcune stanze, soprattutto nelle stagioni fredde. Ecco perché si forma e come eliminarla facilmente.

prevenire eliminmare muffa
prevenire ed eliminare la muffa (CheCucino)

È un problema che si presenta spesso in autunno e in inverno: la muffa si forma e si attacca in pareti, infissi e perfino nei mobili.

A provocarla è la condensa, che non è nient’altro che un fenomeno naturale e avviene a causa del forte sbalzo termico tra la temperatura fredda esterna e quella più calda degli ambienti interni di casa spesso riscaldati con termosifoni o stufe.

Oltre a questo è proprio il tasso generale di umidità ambientale che provoca il fenomeno e si può facilmente notare quando vediamo la formazione di goccioline d’acqua sui vetri delle finestre o sulle mattonelle di bagno e cucina.

Il problema che causa la condensa è appunto che viene a crearsi la muffa che oltre a produrre un danno estetico rovinando pareti e mobili è dannosa per la qualità dell’aria nell’ambiente.

Come si fa a prevenire questo fastidioso inconveniente che diventa un vero e proprio problema da risolvere?

Come prevenire ed eliminare la muffa in modo semplice

Prima di avvivare a dover trovare una soluzione per eliminare la muffa possiamo mettere in pratica alcuni accorgimenti per evitare che si formi e quindi prevenire la sua nascita.

prevenire eliminare muffa
Condensa (Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Questa pasta gratinata è buonissima e si prepara in 10 minuti
  2. Riscaldare la casa con il caffè, non ci credi? Usa i fondi così: risparmi un sacco di soldi
  3. Pandori e Panettoni: queste sono le marche migliori e costano pochissimo

La cosa più importante da fare è ottenere una corretta ventilazione degli ambienti. Bisogna quindi aver cura di far cambiare aria e non alimentare troppo lo sbalzo termico tra fuori e dentro.

In concreto bisognerebbe aprire le finestre per circa 15 minuti almeno 3 o 4 volte al giorno. E sarebbe bene farlo allo stesso momento per tutte le finestre della casa.

Anche la temperatura delle stanze dovrebbe essere in tutte uguale e costante. In questo modo la consensa si formerà in misura davvero minima e non riuscirà a favorire il proliferarsi della muffa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un altro modo per evitarla è non stendere i panni del bucato dentro casa, ma preferire gli ambienti esterni, proprio per non aggiungere un apporto di umidità. Tranne le giornate piovose per il resto si può scegliere di farlo.

Infine, per eliminare la muffa una volta che si è formata, il metodo più economico e meno tossico è usare due ingredienti: acqua e bicarbonato.

prevenire eliminare muffa
Acqua e bicarbonato (AdobeStock)

Basterà miscelarli e con uno spruzzino spruzzare sulle parti interessate dalla muffa che così si scioglierà e potrà essere eliminata da un colpo di spugna.