Riscaldare la casa con il caffè, non ci credi? Usa i fondi così: risparmi un sacco di soldi

I fondi di caffè sono riutilizzabili in tantissimo modi, qui vi mostriamo come riscaldare la casa in maniera del tutto ecologica, usando proprio questi.

come riutilizzare i fondi di caffè
Come riutilizzare i fondi di caffè (foto realizzata su befunky)

I fondi di caffè possono essere riutilizzati in tantissimi modi; tra i riutilizzi più comuni ci sono quello di eliminare il cattivo odore dalle tubature o dalle scarpe, ma anche quello di sturare i lavandini e così via.

Quello che non sapevate, forse, è che possibile riutilizzare i fondi di caffè in un altro ecologico e alternativo modo ovvero trasformandoli in ceppi da ardere. Di fatto i fondi sono dei potentissimi combustibili.

I ceppi di caffè sono bricchette ricavate appunto dai fondi di caffè ed hanno la capacità di produrre più calore dei combustibili tradizionali come il legno. Inoltre, bruciano più a lungo e a temperature più elevate rispetto al legno usato come metro di paragone, quindi li rende perfetti per accendere il camino di casa e riscaldare così tutto l’ambient domestico. Di seguito vi spiegheremo come realizzarli facilmente in casa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come realizzare in casa i ceppi di caffè

Realizzare i ceppi di caffè in casa ci permetterà di riscaldare casa ma anche di risparmiare parecchi soldi che, in tempi di forte inflazione come questa, è sempre un bene.

fondi di caffè
Fondi di caffè (foto da pexels di mizuno-k)

Realizzare bricchette ricavate dai fondi di caffè è davvero semplice e richiede anche poco tempo, solo 15 minuti. Un progetto homemade che vi permetterà di realizzare con le vostre mani un combustibile efficace, economico e che strizza l’occhio all’ambiente, visto che ogni anno finiscono nella pattumiera tonnellate e tonnellate di fondi di caffè.

LEGGI ANCHE -> Bevi questa tisana ogni sera per aiutarti a dimagrire. Che risultati!

Per realizzare i ceppi di caffè serve:

  • Bicchierini di carta (quelli da caffè o anche contenitori di uova in cartone)
  • 12 cucchiai di fondi di caffè essiccati
  • Stoppini
  • 8 scaglie di cera (per esempio una candela)

LEGGI ANCHE -> Cornetti alle mele, il tocco segreto per renderli irresistibili

Una volta che vi sarete procurati tutto l’occorrente non dovete fare altro che sciogliere la cera in un pentolino, posizionare uno stoppino nel bicchiere e versarci la cera sopra in modo da coprirlo.

Una volta ri-solidificata la cera riempite le tazzine per il restante spazio con i fondi di caffè. A questo punto non resta che lasciarli compattare del tutto e poi posizionarli nel camino.

camino
Fuoco da camino (foto da pexels-alex-lázaro)

Una volta accesa la stella di fuoco questa brucerà per circa 20 minuti: un tempo sufficiente ad ottenere una bella fiamma che riscalderà tutta la casa.