Come creare decorazioni natalizie con i mandarini. Metodo geniale

Nel segno del risparmio ecco come puoi realizzare delle decorazioni natalizie con la buccia dei mandarini. Un’ ottima idea per far partecipare i bambini agli addobbi delle feste.

Decorazioni buccia mandarini
Decorazioni natalizie con i mandarini (Foto di azerbaijan_stockers Freepik)

Con l’avvicinarsi dell’ 8 dicembre occorre cominciare a pensare agli addobbi. Infatti, come vuole tradizione, il giorno dell’Immacolata occorre preparare il presepe, l’ albero di Natale e tutto quello che serve per creare l’atmosfera natalizia.

Oltre a riprendere le scatole con tutto il materiale conservato lo scorso anno, possiamo preparare qualcosa di nuovo e originale per trascorrere insieme ai bambini un po’ di tempo che nel resto degli altri mesi è sempre ridotto al necessario.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Indicazioni e preparazione delle decorazioni natalizie con le bucce dei mandarini

Un’idea che ci permette di riciclare qualcosa e diventa un’occasione per trasmettere ai bambini da un lato l’idea del riciclo e dall’altro la soddisfazione di realizzare delle preparazioni che prendono forma sotto i loro occhi. Se i bambini sono troppo pccoli, utiilizza delle forbici con punta arrotondata.

Se metti le bucce sopra i termosifoni e poi provi a tagliarle con le forbici, tenderanno a spezzarsi perché troppo rigide. Per forme più grandi puoi utilizzare le formine dei biscotti, in questo caso  potrebbe essere necessaria, la buccia di arancia. In ogni caso, mettere le bucce sopra i termosifoni, sprigionerà un buon profumo.

 

Decorazioni buccia mandarini
Buccia di mandarino tagliata a stelline (Foto di Francesco Ravenda per CheCucino.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Torta alla cannella, il dolce della domenica profumato e irresistibile. Verrai inebriato
  2. Antipasti di Natale da preparare in anticipo. Pronti in 10 minuti: mettiti subito ai fornelli
  3. Cornetti alle mele, il tocco segreto per renderli irresistibili

PREPARAZIONE

Sbuccia il mandarino facendo attenzione a non rompere la buccia, tentando, cioè di avere una superficie più ampia possibile. Con le bucce che invece si spezzeranno potrai ricavarne delle stelle più piccole in modo da averne di diverse dimensioni.

Alcuni mandarini sbucciali ruotandoli in modo da ottenere una striscia continua, come in foto, che potrà essere utilizzata come decorazione da appendere all’albero o all’ingresso di casa. Le stesse figure realizzate, potranno essere elementi della ghirlanda da appendere fuori, nel portone di casa.

Dopo aver creato le forme desiderate, prendi un foglio di alluminio e poggialo sul termosifone, sopra appoggia le tue creazioni in modo che si potranno essiccare. In questo modo sarà più facile attaccarci il nastro adesivo per legare il filo.

Oppure fai un buchetto prima di essiccarle in modo che dopo ci fai passare un filo per cucire. Potresti utilizzare anche della colla a caldo con le dovute precauzioni nei confronti dei bambini. Un’altra idea, per bambini un po’ più grandi, è di svuotare con un coltellino, il mandarino, riempirlo con olio vegetale e realizzare una candela.

 

Decorazioni buccia mandarini
Buccia di mandarino tagliata in un unica striscia (Foto di Francesco Ravenda per CheCucino.it)

In questo caso per prepare uno stoppino utilizza del filo di cotone come quello per l’uncinetto, avvolgilo a treccia e poi strofinalo ben bene con della cera di una candela o con il rivestimento della provola. Fissa lo stoppino con un pezzo di buccia bucato al centro e che faccia da coperchio al mandarino svuotato.