Hai mai messo una pallina da tennis in lavatrice? Incredibile quello che riesce a fare

È un trucchetto che si rivela davvero molto utile: mettere una pallina da tennis nella lavatrice non costa niente e dà ottimi risultati.

pallina tennis in lavatrice
Pallina da tennis in lavatrice (CheCucino)

Non penseresti mai che una semplice pallina da tennis possa essere così utile per un elettrodomestico. La lavatrice tra tutti gli elettrodomestici è forse il più indispensabile.

Non si può prescindere da lavare vestiti e biancheria e l’uso che se ne fa può essere anche molto frequente in base a quante persone ci sono in casa.

I problemi che si riscontrano comunemente nell’uso della lavatrice sono senza dubbio il consumo di energia, che in tempi di rincari si cerca di ridurre al minimo necessario e ogni modo che consente di risparmiare è bene accetto.

Ma non solo. Con l’utilizzo intenso e prolungato anche la lavatrice che non è altro che una macchina, tende a dare segni di cedimento e usurarsi. È bene quindi cercare i metodi per farla durare più a lungo perfettamente funzionante.

Per venire incontro a questi bisogni c’è un piccolo oggetto di solito dedicato allo svago e al gioco, la pallina da tennis, appunto.

A cosa serve la pallina da tennis in lavatrice e a cosa serve

Sembra incredibile, ma è vero. È stato accertato che inserendo una pallina da tennis in lavatrice questa riesce ad aumentarne l’efficienza sia per quanto riguarda la fase di lavaggio che quella di asciugatura.

pallina tennis in lavatrice
Lavatrice (AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Come smacchiare i denti senza andare dal dentista? Prova con questo ingrediente miracoloso
  2. 500 € di spesa in regalo. Bonus preziosissimo: ma finirà in fretta
  3. Metti l’alloro nell’armadio: è un modo efficace per risolvere un grosso problema

Un altro vantaggio che apporta è che trattiene i residui di detersivo e di ammorbidente non lasciandone tracce sugli indumenti e nella lavatrice stessa.

E poi, risulta una scelta ecologica perché non inquina e permette un minor consumo togliendo circa il 20% di detersivo che di solito viene usato.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Si rivela certamente un ottimo metodo, a costo zero, per avere un piccolo risparmio e al tempo stesso garantisce che il bucato esca fuori pulito come sempre.

La pallina da usare deve però essere nuova e a sua volta pulita, non funziona con una usata e sporca. Per grandi carichi è consigliato inserirne 2 ed è importante ricordarsi di sostituire le palline ogni 2 o 3 lavaggi perché altrimenti a lungo andare potrebbero non risultare più efficaci.

pallina tennis in lavatrice
Pallina da tennis (Pixabay)

Si tratta di un metodo che può apparire sicuramente un pò strano, ma molte persone dopo averlo provato hanno scelto di continuare a usarlo. Sperimentare è sempre interessante.