Ancora Pandoro avanzato? | L’idea che cercavi per finirlo in un attimo

Se in casa è rimasto ancora del Pandoro ecco un modo semplicissimo e molto goloso per riciclarlo. Una ricetta facile che piace a tutti, in particolare ai bambini.

pandoro avanzato lollipops
Pandoro avanzato (AdobeStock)

Dopo le feste è molto frequente ritrovarsi in casa Panettoni e Pandori avanzati. Che siano ancora integri nella loro confezione, forse frutto dell’ennesimo regalo, o che ne siano rimaste delle fette, c’è ancora tempo per gustarli.

A gennaio, si sa, gli utlimi prodotti di questo genere che si trovano ancora nei supermercati sono anche a prezzi stracciati, e chi li ama particolarmente ne approfitta e continua a degustarli per esempio a colazione, da accompagnare al latte, al tè o al caffé.

Ma oltre a mangiarli così come sono si possono realizzare delle fantastichie idee da riciclo e trasformare il Pandoro in un altro dolce o come in questo caso in una piccola leccornia che farà impazzire i bambini, ma anche gli adulti.

Avete mai pensato di realizzare dei lollipops di Pandoro? Il procedimento è semplicissimo. Non c’è bisogno di cottura e prepararli è davvero molto rapido e facile.

È la ricetta ideale soprattutto se sono avanzati pezzi e fette tagliate in modo da non essere più presentabili così come sono. Trasformarli non solo è un’idea furba per non buttarli, ma anche per creare qualcosa di estremamente goloso.

Ecco allora, passo dopo passo, come preparare i lollipops di Pandoro in poche semplici mosse.

Ingredienti e preparazione dei lollipops di Pandoro avanzato

La ricetta permette di sprigionare la fantasia e ottenere delle palline a cui poter dare diverse aromatizzazioni e soprattutto varie decorazioni. A completamento c’è una copertura di cioccolato del tipo che si preferisce e la guarnizione può essere con confettini, cocco, codette di cioccolato, quello che si vuole.

pandoro avanzato lollipops
Lollipops di Pandoro (marmiton.org)

LEGGI ANCHE: Sequestri su dolci e pesce natalizi dai Carabinieri NAS: è un disastro

INGREDIENTI

  • Pandoro avanzato q.b.
  • Burro q.b.
  • Ciooccolato (fondente, al latte, bianco…) q.b.
  • Confettini colorati o cocco rapè o granella di nocciole q.b.

LEGGI ANCHE: Dove butti i gusci delle uova? Hai sempre sbagliato: l’errore costa carissimo

PREPARAZIONE

La prima cosa da fare è prendere il Pandoro avanzato e spezzettarlo in piccoli pezzetti. Poi, sciogliere il burro (la quantità varia in base alla quantità di Pandoro e di lollipops che si possono ottenere) circa 100 g andrà bene per 200-250 g di Pandoro.

Quindi in una ciotola versare i pezzi sbriciolati e aggiungere il burro fuso e amalgamare il tutto molto bene.

LEGGI ANCHE: Sale e basilico insieme fanno miracoli. Mischiali insieme per risultati straordinari

In questa fase si può scegliere se aromatizzarlo con l’aggiunta di un pò di liquore, ad esempio il rum, o di cannella, e subito dopo prelevare piccole parti di impasto e con le mani formare le palline. 

Sistemare ogni pallina in un bastoncino da lollipops, in alternativa si può usre una cannuccia tagliata. Lasciare che si compatti bene in frigo per almeno 15 minuti. 

Dopo, intingere i lollipops nel cioccolato sciolto a bagnomaria e procedere con la decorazione.

pandoro avanzato lollipops
Lollipops di Pandoro (gingerandtomato.com)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Disporre i lollipops su un supporto che gli permetta di stare in modo verticale per potersi asciugare e prima che siano asciutti cospergerli con i confettini colorati o passarli nel cocco rapè o nella granella di nocciole.