Pasta alla ricotta siciliana: un primo piatto così non lo avresti mai immaginato

Prepara per pranzo una deliziosa pasta alla ricotta nella versione siciliana: pochissimi ingredienti per un pranzo davvero goloso!

La Sicilia offre nel suo carnet di ricette della tradizione, tutta una serie di leccornie e manicaretti uno più goloso dell’altro. Ma siamo proprio sicuri che questa versione della pasta con la ricotta non l’abbiate ancora mai assaggiata per la sua incredibile bontà! Intensa, profumata, sfiziosissima e semplice da preparare, conferirà al vostro pranzo un sapore che difficilmente potrete scordare e siamo proprio sicuri che una volta assaggiata, la riproporrete in famiglia ogni qualvolta abbiate in frigo un po’ di ricotta. Pochissimi ingredienti per una pietanza da leccarsi i baffi! Vediamo insieme cosa ci occorre per prepararla:

  • 500 gr di spaghetti o penne;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Qualche acciuga sottolio;
  • 400 gr di ricotta di pecora;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • Sale, pepe, origano, rosmarino, noce moscata q.b.

LEGGI ANCHE: Non è la solita frittata di patate! Preparala con questo trucchetto, sarà pronta in soli 5 minuti

Pasta alla ricotta in versione siciliana: così cremosa e saporita non l’hai mai assaggiata!

Preparare questa pasta alla ricotta sarà davvero semplicissimo e anche i meno esperti in cucina riusciranno nell’impresa. Pochissimi ingredienti per un piatto sfizioso, cremoso da far paura e dal gusto delicato e presuntuoso allo stesso tempo. Per gli amanti della ricotta, questo piatto rientrerà sicuramente tra i preferiti! Ma vediamo insieme i singoli passaggi della ricetta facilissima

pasta ricotta siciliana
Aggiungiamo al soffritto dei cubetti di pancetta per rendere ancora più sfizioso il piatto!
  1. Riempiamo una pentola con dell’acqua e portiamola al bollore, per poi tuffare la pasta.
  2. Intanto sbucciamo lo spicchio d’aglio, tritiamolo finemente e facciamolo rosolare in padella qualche secondo, stando attenti a non bruciarlo.
  3. Incliniamo la padella, facciamo sciogliere le acciughe nell’olio e poi uniamo la ricotta, sfaldandola con il cucchiaio di legno.
  4. Lasciamo cuocere giusto qualche minuto e poi uniamo un mestolo di acqua di cottura della pasta, ammorbidendo il latticino a fuoco dolce.
  5. Quando si sarà creata un sugo cremoso, condiamo con il sale, il pepe e le spezie.
  6. Scoliamo la pasta ancora piuttosto al dente direttamente in padella, saltiamola qualche minuto in modo che possa assorbire il sugo di ricotta.
  7. Lasciamo cuocere giusto qualche altro minuto, spegniamo il fuoco ed uniamo il parmigiano, mantecando ancora.
  8. Serviamo la pasta ancora ben calda, spolverando con qualche pinolo, pangrattato tostato o granella di mandorle. Vedrete che squisitezza servirete in tavola!