Pasta e fagioli versione speciale. La ricetta per renderla perfetta: la vogliono tutti

La pasta è fagioli è un piatto tipico della tradizione culinaria italiana, ma la ricetta per renderla perfetta è una sola e la trovate qua.

pasta e fagioli ricetta
Pasta e fagioli (foto da Adobestock)

La pasta e fagioli è uno dei piatti più tipici della tradizione culinaria nostrana tant’è che ne esistono diverse ricette a seconda della regione in cui si decide di assaggiarla; in Campania si preferisce la pasta mista con l’aggiunta della cotenna di maiale, nel Lazio invece si preferiscono le sagne formato di pasta tipico della zona e con il quale si intendono delle tagliatelle corte, e poi ci sono le ricette dalla tradizione piemontese e veneta.

C’è però una versione del tutto insolita ma che rende la ricetta della pasta e fagioli davvero perfetta e prevede di utilizzare la pasta all’uovo e i fagioli borlotti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pasta e fagioli, ricetta perfetta

Questi ricetta, quindi, è decisamente diversa dal solito ma più buona di questo piatto di pasta e fagioli non potete assaggiarne.

fagioli borlotti
Fagioli borlotti in cottura (foto da pixabay di HomeMaker)

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 2 uova
  • 100 g di farina
  • 100 g di semola rimacinata

Per il condimento:

  • 650 g di fagioli borlotti
  • 200 g di verdure miste (sedano, carota, cipolla)
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Olio evo qb.
  • Sape e pepe qb.
  • 1 rametto di rosmarino
  • Alloro qb.
  • 1 fetta spessa di lardo
  • Spicchio di aglio

LEGGI ANCHE->Dalgona Coffee mania, la ricetta del “cappuccino sottosopra” sta facendo impazzire il web

PROCEDIMENTO (circa 45 minuti)

Se utilizzate i fagioli secchi ricordatevi che questi devono stare in ammollo per circa 8 ore, se invece volete accorciare i tempi potete utilizzare quelli già precotti.

Quindi sminuzzate carote, sedano e cipolle e fateli rosole in una pentola con un filo di olio evo, aggiungete anche il concentrato di pomodoro e l’alloro mescolate il tutto, quindi versate i fagioli con un mezzo litro di acqua e fate cuocere per 30 minuti.

Nel frattempo preparate la pasta fresca; in una boule unite le due farine con le uova impastate per creare un panetto morbido ed omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola e lasciate riposare 30 minuti in frigo.

Prendete metà dei fagioli ormai pronti e frullateli fino ad ottenere una crema densa. Aggiungete nuovamente nella casseruola e mescolate.

Una volta trascorso il tempo, riprendete l’impasto della pasta stendetelo in maniera sottile e ricavatene dei quadrotti. Passate ad affettare a striscioline il lardo che farete poi rosolare in padella con un po’ di rosmarino.

lardo
Lardo (foto da pixabay di staszwizg)

LEGGI ANCHE->Ancora Pandoro avanzato?| L’idea che cercavi per finirlo in un attimo

Tuffate la pasta fresca nella casseruola con i fagioli e lasciate cuocere per qualche minuto, quindi ultimate la preparazione aggiungendo anche il condimento di lardo. Quando si sarà insaporito il tutto potete spegnere la fiamma e servire.