Perché dovresti usare sempre il coperchio sulla pentola: motivazioni incredibili

Ci sono dei motivi incredibili per cui dovresti sempre mettere il coperchio sulla pentola: vediamoli insieme.

Perché dovresti usare coperchio motivazioni
Coperchio della pentola (Foto di C.Silvana per AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Cucinare è un’esperienza unica: c’è chi lo fa con amore e chi lo fa per necessità, ma quando si iniziano a diffondere gli aromi per casa e quando poi finalmente assaggerete il vostro preparato sarà una sensazione unica.

Quando si utilizzano le pentole o le padelle, tantissime persone tendono a togliere il coperchio: questo utensile non viene proprio utilizzato.

In molti lo tolgono completamente, lasciandolo poi sul lavandino o semplicemente nel mobile senza mai prenderlo.

Nulla di più sbagliato: grazie al coperchio, è possibile risolvere alcuni problemi e soprattutto è possibile ridurre i tempi di cottura.

Perché dovresti usare sempre il coperchio sulla pentola: tutte le motivazioni

Il coperchio altro non è che la parte di una pentola o di una padella che serve per chiudere questi strumenti. La maggior parte delle volte, chi cucina tende a toglierlo di mezzo o a non prenderlo proprio.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Perché dovresti usare coperchio motivazioni
Cibo in cottura con il coperchio sulla pentola (Foto di Green Gray per Pixabay)

Il primo motivo per cui dovresti lasciare il coperchio è semplicemente legato alla pulizia della cucina: grazie ad esso, direte addio a schizzi di olio e di sugo.

Il coperchio, inoltre, evita la dispersione del calore e blocca la fuoriuscita del vapore: in questo modo, i liquidi raggiungerebbero il bollore ad altissima velocità.

Con il coperchio, inoltre, si eviterebbe anche la dispersione degli aromi e soprattutto dei nutrienti presenti negli alimenti.

Con questo particolare utensile, quindi, si ridurranno anche i costi legati al gas: serve meno energia per raggiungere – come preannunciato prima – il bollore.

Con il coperchio, inoltre, l’acqua (o altri liquidi) restano alla stessa temperatura. In alcuni frangenti, tuttavia, questo arnese non andrebbe utilizzato.

Perché dovresti usare coperchio motivazioni
Riso in cottura in padella (Foto di Pexels sulla piattaforma Pixabay)

Pensate alla cottura del riso: il cereale in questione deve essere costantemente girato e mescolato per non farlo restringere. Anche la preparazione del brodo non ha bisogno del coperchio. Per quanto concerne i legumi, cercate di portarli senza coperchio fino al bollore, per poi coprire la pentola.