Pizza in casa: il segreto per un impasto con le bolle,…

Pizza in casa: il segreto per un impasto con le bolle, leggerissimo

LA PREPARAZIONE
di Vittoria D'Angelo

Pizza in casa, il segreto per fare un impasto con le bolle leggerissimo, tutti i consigli e la ricetta passo passo

Pizza in casa: il segreto per un impasto con le bolle, super digeribile
Pizza in casa: il segreto per un impasto con le bolle, super digeribile

Quante volte vi sarà capitato di non riuscire a preparare una pizza bella, digeribile e super soffice, eppure gli ingredienti sono quasi sempre gli stessi. Bene… Oggi voglio svelarvi un trucchetto per poter preparare un impasto pieno di bolle e super digeribile. Innanzitutto però vogliamo dirvi che maggiore sarà il tempo della lievitazione, maggiore sarà la digeribilità del vostro impasto. Adesso andiamo a scoprire insieme le dosi dell’impasto e poi come procedere:

  • 1 kg di farina per pane e focacce
  • 850 ml di acqua a temperatura ambiente, se troppo fredda, farla intiepidire appena
  • 3 gr di lievito
  • 15 gr o 3 cucchiaini da caffè di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM

Pizza in casa: impasto leggerissimo, il procedimento

Prima di tutto setacciate la farina, affinché possiate accertarvi che non ci siano grumi o calandre del grano, per intenderci, quei piccoli insettini neri, che a volte si trovano all’interno delle confezioni. Una volta setacciata la farina potete passare con il mettervi il sale, mischiare e creare una sorta di buco al centro. In una caraffa a parte mettete l’acqua, i 3 gr di lievito e lo zucchero, fate sciogliere tutto e inserite nella terrina con la farina. Dopodiché mettete i due cucchiai di olio extravergine e mescolate. Il composto risulterà abbastanza liquido, non vi preoccupate. Lavoratelo bene fino ad eliminare qualsiasi grumo, deve risultare liscio e molto denso.  Adesso coprite la terrina e lasciatela riposare l’intera notte. Al mattino noterete che l’impasto sarà lievitato e sarà pieno di bolle. Rimpastate energicamente, senza timore e rimettete a riposare l’impasto fino a sera. Una volta tirato fuori, vedrete che è nuovamente lievitato molto e si sarà riempito di bolle, adesso è prontissimo per essere versato in una teglia leggermente unta e condito a piacimento.

 

 

PUO’ INTERESSARTI ANCHE ————>>>> Dimmi come mangi la pizza e ti dirò chi sei: il test che svela la vostra personalità

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post