Portare in tavola lo stile reale: roast beef all’inglese, la ricetta preferita dalla Royal Family

Il roast beef all’inglese è un secondo immancabile nella cucina britannica. Ecco come cucinarlo per gustare un piatto degno della Regina Elisabetta.

Roast beef all'inglese: la ricetta
Roast beef all’inglese (Adobe HLPhoto)

Trascorrere un giorno in perfetto stile reale. Questo diventa realtà grazie al roast beef all’inglese, con il quale si porta in tavola il mood della Royal Family.

Questo secondo è infatti un piatto emblematico della tradizione anglosassone con cui si propone una versione irresistibile del manzo arrostito. Conosciuto in tutto il mondo, è una portata realizzata per importanti occasioni, presente anche sulla tavola di Sua Maestà.

In Italia è arrivato intorno all’Ottocento: il suo nome sembra essere comparso per la prima volta in un testo di Mazzini inviato nel Bel Paese, mentre si trovava a Londra, in cui narrava di questa pietanza.

Roast beef all’inglese: ricetta e preparazione

Il roast beef è un piatto emblematico nel Regno Unito, tanto che esiste un giorno dedicatogli: si tratta del Sunday roast, in cui si assapora questa bontà diffusa in tutto il mondo anno dopo anno. Ecco come realizzarla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Royal Family, quanto mangia la Regina Elisabetta? Ex chef si sbilancia, confessione incredibile

controfiletto manzo riso spezie ricetta etnica gustosa
Manzo (Foto di Gert Olesen da Pixabay)

INGREDIENTI

  •  1 kg controfiletto di manzo
  • 60 g sale grosso
  •  15 g salvia
  • 15 g rosmarino
  • 30 g olio extravergine d’oliva
  •  ½ cucchiaino senape gialla in polvere

PROCEDIMENTO (circa min 120)

Si parte pulendo la carne dal grasso di troppo e si lega con uno spago, sia in un lunghezza, sia in larghezza, per far sì che una volta cotta abbia una forma regolare.

Avvolta la carne nello spago in più giri, chiuso con un nodo, si passa a preparare il sale aromatico. Si prendono le erbe aromatiche e si lavano per poi unirle con il sale nonché la senape in polvere: il tutto va mixato con un frullatore.

Il composto va sparso sulla carne, massaggiandolo con le mani. Poi si prende una padella con un filo d’olio e si fa cuocere la carne al suo interno.

Una volta pronta si pone sulla sua cima il composto rimasto creato con il sale aromatico e si cuoce il tutto in forno, a 220 gradi, per venti minuti e di seguito a 180 gradi per dieci minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Royal Family, il cuoco reale svela la particolare abitudine di Harry: rivelazione inaudita

Pasta al forno furba ricetta veloce
Cottura al forno  (Foto di Yakobchuk Olena AdobeStock)

Passato questo tempo di avvolge la carne nella carta d’alluminio per far distribuire al meglio i suoi succhi. Posta su un tagliere si toglie poi la stagnola e si rimuove anche lo spago.

Infine si taglia a fettine molto sottili e si impiatta se si vuole al fianco delle patate, cucinate al forno o bollite.