Quale formaggio utilizzare per la pizza fatta in casa?

Quale formaggio utilizzare per la pizza fatta in casa?

LA PREPARAZIONE
di Marco

Pizza fatta in casa: quale formaggio bisogna usare per averla più gustosa? Ecco alcuni consigli e suggerimenti

Formaggio pizza
Quale formaggio usare per la pizza fatta in casa? (Pixnio)

Avete già provato a fare la pizza in casa durante l’emergenza Coronavirus? Beh, bisogna dire che cucinare è un ottimo modo per passare il tempo. Purtroppo, non si può uscire e stare a casa è l’unica soluzione per stoppare l’emergenza. La pizza mette allegria e regala un grossa soddisfazione a chi la prepara. La famiglia sarà sempre contenta di radunarsi intorno al tavolo per mangiare una fetta di pizza, o di focaccia (come la chiamano in tanti). Certo, ci si può specializzare in tutto. Anche la pizza può essere migliorata. Se talvolta avete commesso qualche errore, riproponendola e cucinandola ancora e ancora si possono imparare tanti ‘trucchi’ nuovi. Questa volta vogliamo parlarvi della scelta del formaggio da metterci sopra.

Quale formaggio mettere sulla pizza?

Beh, un po’ dipende dalla pizza che vogliamo preparare. Ad esempio, per quella al pomodoro ci sentiamo di consigliare l’utilizzo di due formaggi in due momenti diversi della cottura. Come sappiamo, la pizza va cotta prima nella parte bassa del forno e poi deve essere spostata nella parte superiore per far sì che si cuocia in modo omogeneo. Per quanto riguarda il formaggio, quando la spostiamo sopra, usiamo il parmigiano. Buonissimo, e poi darà quel sapore di ‘salato’ alla vostra pizza che, diciamolo, non guasta mai. Aspettate uno o due minuti, si scioglierà subito. Quando sarà sciolto, utilizzate una provola affumicata. Deve essere secca, al suo interno non può esserci il latte perché il calore farebbe sciogliere tutto e finirebbe per ‘guastare’ il vostro capolavoro. Se avete la scamorza affumicata, va più che bene. Se invece avete una provola che – come sappiamo – contiene tanto latte, vi consigliamo di tagliarla a pezzetti piccoli e premerli con le mani per far fuoriuscire il latte. Poi, mettetela in frigorifero e tiratela fuori quando sarà il momento di metterla sulla pizza.

Per quanto riguarda altri tipi di pizza, sarà anche una questione di gusti, ma non cambieremmo mai la scamorza affumicata o la provola. Tuttavia, per una pizza con le verdure si può utilizzare anche un formaggio un po’ più dolce. Ad esempio, se scegliamo di fare la pizza con la pancetta si può utilizzare una scamorza, ma non affumicata. Per una pizza al prosciutto crudo, invece, consigliamo un formaggio di quelli spalmabili. Come la ricotta, ad esempio. Insomma, potete sbizzarrirvi e fare affidamento sulla vostra fantasia.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post